Paul Gascoigne lasciato dalla fidanzata perché ha violato la quarantena per andare a bere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2020 16:18 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2020 16:19
Paul Gascoigne lasciato dalla fidanzata perché ha violato la quarantena per andare a bere

Paul Gascoigne lasciato dalla fidanzata perché ha violato la quarantena per andare a bere

LONDRA – Paul Gascoigne sarebbe stato mollato dalla fidanzata Wendy Leech, dopo la diffusione il mese scorso di un video sui social in cui si vede appunto l’ex calciatore mentre entra nel pub improvvisato nel giardino di casa del suo amico Paul Salmon.

A riportare la notizia è il tabloid britannico Daily Star.

Un filmato che, oltre a contravvenire alla regola di rimanere a casa per evitare il diffondersi del coronavirus, potrebbe anche confermare l’ennesima ricaduta di Gascoigne nel solito vizio dell’acol.

Wendy Leeche lo avrebbe lasciato e sarebbe tornata nel suo appartamento a Gainsborough, nel Lincolnshire.

“Era davvero presa da Paul – ha fatto sapere un amico della 43enne  che aveva conosciuto l’ex calciatore in Spagna e stava trascorrendo il lockdown insieme a lui, nella sua casa di Bridlington, East Yorkshire – ma lui l’ha delusa e lei non si fida che possa comportarsi in modo responsabile.

Wendy ha due figli e tre nipotini a cui pensare e deve mettere la loro salute e la loro sicurezza al primo posto.

Lei e Paul si parlano ancora, perché Wendy è davvero preoccupata per lui, ma dopo quanto successo, non riesce a vedere un futuro insieme per loro due”.

Secondo l’agente di Gascoigne, il filmato incriminato risalirebbe ad almeno dieci settimane fa, ovvero prima dell’entrata in vigore del lockdown imposto dal governo britannico per combattere la pandemia.

Per il Daily Star però nella clip si vede Gazza che indossa dei pantaloncini corti e gli alberi sullo sfondo hanno le foglie, due dettagli che rendono dunque difficile la collocazione temporale a metà febbraio. (fonte DAILY STAR)