Pavoletti, lesione al crociato già operato. Si è fatto male in un locale, Cagliari pensa a multa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Febbraio 2020 15:45 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2020 15:45
Pavoletti, lesione al crociato già operato. Si è fatto male in un locale, Cagliari pensa a multa

Cagliari, un altro grave infortunio per Pavoletti. Questa volta, si sarebbe fatto male in un locale notturno. Il Cagliari non l’avrebbe presa bene (foto Ansa)

CAGLIARI – “Il destino è crudele, a volte.
    Sembrava fosse vicino il mio rientro in campo, invece eccomi di nuovo a parlare di uno stop. Faccio fatica a sorridere e a trovare le parole ma è già ora di cercare le forze per riprendere il cammino. E sì, ci tengo a ringraziare tutti. Di cuore”.

Sono le parole di Leonardo Pavoletti, pubblicate sui suoi profili social, dopo la nuova lesione al legamento crociato anteriore della gamba già operata nel settembre scorso.
    L’attaccante del Cagliari sarebbe dovuto tornare in campo tra un mese, ma a questo punto per lui la stagione si può dire conclusa.

Ancora un infortunio grave per Pavoletti, il comunicato del Cagliari. 

“La Società Cagliari Calcio comunica che a seguito di accertamenti clinici e strumentali effettuati in data odierna presso il centro medico Korian, il giocatore Leonardo Pavoletti ha riportato una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro già precedentemente sottoposto ad intervento chirurgico per analoga lesione”. 

L’indiscrezione dell’Unione Sarda, il calciatore potrebbe essere multato. 

Giovedì sera, dopo la cena con la squadra che aveva organizzato lui stesso, Pavoletti e alcuni compagni si sarebbero recati – come scrive La Gazzetta dello Sport stando alla ricostruzione dell’Unione Sarda – in un noto locale di Cagliari, il Mag. E qui sarebbero scivolato, non si sa se all’interno o all’esterno. L’attaccante sarebbe poi rientrato a casa con la sua auto, ma il giorno dopo ha sentito un fastidio.

Così si è sottoposto agli accertamenti di riferimento. L’esito è stato tremendo, e tra le ipotesi c’è anche quella di un nuovo intervento chirurgico. Il quale, ovviamente, allungherebbe i tempi di recupero. Il Cagliari starebbe pensando di multarlo perché il grave infortunio non è stato rimediato durante un allenamento ma in seguito ad una serata in un locale notturno (fonti Ansa, Unione Sarda e La Gazzetta dello Sport).