Serie B: Pescara-Livorno 0-2 nel ricordo di Piermario Morosini

Pubblicato il 15 Maggio 2012 22:23 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2012 22:24

Zeman (LaPresse)

Pescara, Stadio Adriatico – Pescara-Livorno 0-2, gol: Dionisi 4′ (L), Belingheri 32′ (L).

Il Livorno ha battuto per 2-0 il Pescara allo stadio Adriatico nella prosecuzione del match interrotto lo scorso 14 aprile per il malore che portò alla tragica scomparsa di Piermario Morosini.

E proprio l’ex calciatore labronico è stato ricordato con un lungo applauso prima del fischio di inizio dell’arbitro. Si partiva dallo 0-2, con le reti di Dionisi al 4′ e Belingheri al 12′. Risultato rimasto invariato e che ha consegnato al Livorno tre punti fondamentali per la salvezza.

Promozione in serie A rimandata, invece, per i ragazzi di Zeman nonostante la spinta dei 20mila dell’Adriatico.

I biancazzurri hanno fatto la partita, sfiorando il gol in più occasioni con Immobile e Insigne. L’occasione migliore nella ripresa, con un palo clamoroso proprio di Immobile da pochi passi. Nel finale espulso Romagnoli per doppia ammonizione. In classifica il Pescara resta a 77 punti, il Livorno sale a 42.