Pescara, tifoso critica società per impegno nella lotta al razzismo. Il club lo “cancella”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2019 13:54 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2019 13:54
Pescara, tifoso critica società per impegno nella lotta al razzismo. Il club lo "cancella"

Il tweet del Pescara contro il tifoso

ROMA – Un tifoso critica la posizione del Pescara contro il razzismo e il club abruzzese lo cancella. “Basta con questa storia del razzismo vi ho sempre sostenuto ma direi che è ora di finirla voi e quei comunisti del caxxo, state per perdere un tifoso fate voi” aveva scritto il tifoso. E così il Pescara ha preso la palla al balzo: “Facciamo noi? Bene, signore e signori, Andrea non è più un nostro tifoso”, con tanto di emoticon di festa.

Tantissimi gli apprezzamenti sui social, arrivati anche da parte di altre società professionistiche. La Carrarese scrive: “Era anche un nostro follower. Era!”. Mentre la Pro Vercelli: “Avete fatto benissimo”. All’iniziativa del Pescara che ha definito non gradito un suo tifoso che contestava l’impegno della società contro ogni razzismo, è arrivato anche il plauso del presidente della FIGC Gabriele Gravina che, sempre sulla pagina Twitter, ha scritto: “Questa è la strada!!! Il calcio non può accettare razzismo e discriminazioni”.

Fonte: TWITTER