Peter Lim offre 300 mln per 51% del Milan. As: “Trattativa avviata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2014 13:22 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2014 13:23
Milan, il magnate Peter Lim offre 300 milioni per il 51% del club

Peter Lim (Ansa)

MILANO – Trecento milioni di euro per il 51% delle quote azionarie del Milan. Secondo il quotidiano spagnolo As, è questa l’offerta avanzata dal tycoon di Singapore Peter Lim a Silvio Berlusconi per acquisire la maggioranza del club rossonero.

Barbara Berlusconi aveva ammesso, alla presentazione della nuova sede del club, che il club rossonero è alla ricerca di un socio di minoranza. Il primo a farsi avanti è stato il magnate 60enne.

Lim però non sarebbe interessato a una quota di minoranza: il suo obiettivo, scrive ancora As, è quello di arrivare alla maggioranza del club.

As ha rivelato anche alcuni dettagli sul primo contatto tra le due parti. Lim, accompagnato da Jorge Mendes, avrebbe incontrato a Milano Adriano Galliani, assistito da Giovanni Branchini. Nelle prossime settimane sarebbe in programma un nuovo incontro per portare avanti la trattativa.