Tennis, è morto Peter McNamara: è stato un asso del doppio con Paul McNamee

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Luglio 2019 18:57 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 18:57
Peter McNamara morto tennis doppio

Peter McNamara in una foto di archivio sul sito dell’Ansa

Sonthofen (Germania) – Il suo nome, quando si parlava di doppio, era diventato quasi uno scioglilingua, se non altro per l’assonanza con Paul McNamee, con il quale ha vinto tutto quello che c’era da vincere. Se n’é andato proprio oggi, a 64 anni, Peter McNamara, l’altra mezza racchetta del già citato McNamee, tennista australiano vincitore di tre tornei dello Slam, in coppia con il ‘gemello’ di doppio.

Peter McNamara è entrato nella storia del tennis, dominio fra gli anni ’70 e ’80.

Il loro tennis ha dominato fra i ’70 e gli ’80, facendoli entrare nella storia. Secondo quanto fa sapere l’Associazione dei tennisti professionisti, McNamara si è spento a Sonthofen (Germania): da anni lottava contro il cancro alla prostata. Per due volte si è aggiudicato il torneo di doppio a Wimbledon (1980 e 1982), una volta l’Australian Open (1979). Anche nel singolare, McNamara si è preso le sue belle soddisfazioni, arrivando alla semifinale in Australia e al settimo posto nella graduatoria Atp.

La scomparsa di McNamara ha commosso il web. Alcuni messaggi per lui. 

Adriano Panatta, leggenda del tennis italiano e grande amico di Peter McNamara, lo ha ricordato con il seguente tweet: “Peter McNamara era un grande giocatore con una grande classe,ma soprattutto era un ragazzo per bene e simpatico che vedevo sempre volentieri. Era mio amico e mi mancherà“.

Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante ha scritto: “Eravamo innamorati del suo back e della volèe. Peter #McNamara è stato uno dei più grandi doppisti di tutti i tempi. Siamo cresciuti con lui e McNamee, Newcombe-Roche, Panatta-Bertolucci, Lutz-Smith, Alexander-Dent. A 64 anni è salito sulla nuvoletta con il serve and volley“.

Gli Australian Open gli hanno dedicato un post su Twitter scrivendo: “Grande giocatore, grande allenatore, simbolo del tennis australiano, riposa in pace grande Peter McNamara” (fonte Ansa).