Philippe Coutinho, giornata da dimenticare: auto sequestrata e casa svaligiata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 8:53 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 8:53
Philippe Coutinho, giornata da dimenticare: auto sequestrata e casa svaligiata

Philippe Coutinho, giornata da dimenticare: auto sequestrata e casa svaligiata

ROMA – Brutta giornata per Philippe Coutinho. Il calciatore brasiliano del Barcellona infatti prima si è visto passare sotto gli occhi il carro attrezzi che aveva appena agganciato la sua macchina (un’Audi Q7); poi, dopo una cena con amici, una volta tornato a casa, l’ha trovata svaligiata.

Il quotidiano Sport racconta quanto accaduto all’ex trequartista del Liverpool passato al Barcellona durante la sessione di mercato di gennaio: “All’una e mezza di notte, quando è rientrato nella sua casa, nel complesso residenziale Bellamar, dove vive anche Luis Suarez, ha visto che erano entrati i ladri. Proprio la moglie del suo compagno al Barcellona, Sofia Balbi – che come la moglie di Messi, Antonella, è sua amica – è stata la prima ad arrivare sul posto appena saputo di quanto accaduto. Il giocatore non può giocare in Champions e per questo non era con il resto della squadra a Londra. Coutinho ha contattato la polizia locale ed è arrivata la scientifica ad analizzare la scena per iniziare le indagini”.

Il quotidiano Sport non è riuscito a venire a conoscenza di cosa sia stato rubato nella casa dell’ex interista, si sa soltanto che i ladri si sono introdotti in casa approfittando dei lavori che c’erano in alcune case lì vicino. Un vero danno, comunque, arrivato poche ore dopo il sequestro della sua automobile.