Pippo Inzaghi: “Il dito nel sedere di Neqrouz? Una esperienza devastante”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2020 16:08 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2020 16:08
Pippo Inzaghi: dito nel sedere di Neqrouz? esperienza devastante youtube

Pippo Inzaghi: “Quando Neqrouz mi ha messo un dito nel sedere? Una esperienza devastante” (fermo immagine da video YouTube)

BENEVENTO – Pippo Inzaghi ha parlato di un episodio che lo ha traumatizzato nel corso di una diretta Instagram con Bobo Vieri.

Le dichiarazioni dell’allenatore del Benevento Calcio sono riportate da dagospia.com.

“Il dito nel sedere di Neqrouz? Quella fu un’esperienza devastante.

Era una delle prime partite e mi dissero che lui lo aveva già fatto con altri ma io non me lo aspettavo.

Inizia la partita, mi viene vicino, tocco il primo pallone e lui mi dà una botta sui c**lioni da sotto.

Mi giro e gli dico: “Ma stai a scherzà? Ma che stai facendo? A fine primo tempo chiesi a Lippi di sostituirmi altrimenti gli avrei dato una gomitata.

Neqrouz è stato tutta la partita a toccarmi le p*lle – riprende Superpippo –

Mi aveva reso così nervoso che non avevo toccato un pallone.

Continuavo a pensare a lui, mi continuava a schiacciare e a tirare…Poi al ritorno caricai Montero…”.

Poi Inzaghi ha parlato anche dei suoi precedenti con la difesa del Vicenza: 

“Non potevi andare lì in mezzo perché se ne sentivano di tutti i colori.

Si insultavano anche tra loro: “Stringi, str*nzo…

Ugo Napolitano del Cosenza Calcio?

Mi dava delle legnate incredibili, una volta gli diedi una mezza gomitata, il sopracciglio si aprì, lui prese il sangue e cominciò a sputarmelo addosso” (video YouTube).