Pogba-Barcellona, Pique lo corteggia: “Sarebbe il benvenuto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 agosto 2018 19:52 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2018 19:52
Pogba-Barcellona, Pique lo corteggia: "Sarebbe il benvenuto"

Pogba-Barcellona, Pique lo corteggia: “Sarebbe il benvenuto” (Ansa)

BARCELLONA (SPAGNA) – “Pogba è un gran giocatore, ma è del Manchester United. Vedremo se potrà cambiare. Sarebbe bello se venisse da noi, in futuro, ne saremmo felici, ma bisogna avere rispetto di un giocatore di un altro club. A parlare, se c’è qualcosa da dire, devono essere loro” [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Il difensore del Barcellona Gerard Piquè apre con cautela la porta ad un possibile arrivo in blaugrana della stella francese, non del tutto felice alla corte di Josè Mourinho. In un’intervista rilasciata a margine di un evento benefico a Barcellona cui hanno partecipato anche Neymar e il campione di golf Sergio Garcia, Piquè ha parlato di varie altre questioni, come gli obiettivi stagionali della sua squadra.

“La Champions? Sarebbe un suicidio puntare solo su un torneo che si risolve in poche gare – ha sottolineato -. E’ invece la Liga, la competizione per eccellenza, il termometro che dice davvero come stai. Concentriamoci sul campionato e capiremo dove possiamo arrivare”.

Il segreto per andare avanti in Champions, ha detto ancora Piquè, è “evitare le brutte giornate”, come quella dell’Olimpico della scorsa primavera. “Impariamo dagli errori della scorsa stagione”, ha dichiarato ancora. Una battuta anche sulla Var, che ha fatto il suo esordio in Liga.

“Ha vantaggi e svantaggi – ha affermato – come ad esempio il fatto che non si possono più festeggiare i gol con grande entusiasmo, però era necessaria. Poco a poco si vedrà come aiuta tutti e riduce la pressione sugli arbitri”.