Euro 2012, Polonia-Grecia 1-1: Salpingidis ha risposto a Lewandowski

Pubblicato il 8 Giugno 2012 19:51 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 20:25

VARSAVIA, POLONIA –   Polonia-Grecia 1-1, gol: Lewandowski 16′ (P), Salpingidis 51′ (G) . 

Polonia e Grecia hanno pareggiato 1-1 nella gara inaugurale di Euro 2012.  I padroni di casa hanno segnato la rete del vantaggio al 16′ con un bel colpo di testa di Lewandowski su assist di Pszvcek.

La Grecia è rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Sokratis a fine primo tempo ma non ha mollato ed è giunta al pareggio al 51′ con Salpingidis: l’attaccante ha sfruttato un errore del portiere Szczesny.

Nella ripresa la situazione si è totalmente ribaltata. Szczesny è stato espulso per un fallo da ultimo uomo su Salpingidis. Karagounis si è presentato dagli undici metri ma ha fallito il calcio di rigore perchè il neo entrato Tyton ha compiuto un autentico miracolo.

Finisce 1-1, risultato giusto alla luce di quello che si è visto nei novanta minuti.

La diretta testuale:

93′ E’ finita. Polonia-Grecia 1-1. Grande reazione degli ospiti nella ripresa.

80′ Salpingidis è scatenato. Il centravanti della Grecia ancora vicino al gol con un superbo colpo di testa dall’interno dell’area di rigore della Polonia.

75′ Annullato un gol a Salpingidis per un fuorigioco millimetrico.

70′ Espulso Szczesny per fallo da ultimo uomo su Salpingidis. Calcio di rigore per la Grecia: calcia Karagounis e Tyton, appena entrato, riesce a parare la conclusione del campionissimo ex Inter.

65′ Samaras ha calciato alto davanti al portiere della Polonia. Occasione limpida non sfruttata dalla Nazionale Greca.

62′ Obraniak cerca la rete allo stadio National Stadium Varsavia con un tiro che però non trova lo specchio della porta.

60′  Katsouranis (Grecia) prova il tiro allo stadio National Stadium Varsavia. La sua conclusione però termina fuori.

51′ Dimitris Salpingidis ha siglato un goal e pareggiato così 1 – 1. Incertezza clamorosa da parte del portiere della Polonia.

46′ Fine primo tempo. Polonia-Grecia 1-0. Prima frazione di gioco dominata dai padroni di casa.

45′ Espulso Sokratis per doppia ammonizione. Ha atterrato Lewandowski lanciato a rete.

43′ Rybus (Polonia) cerca la rete a Varsavia con un tiro che però non trova lo specchio della porta.

36′  Papastathopoulos (Grecia) riceve un’ammonizione.

34′  Avraam Papadopoulos, dopo aver ricevuto delle cure, ha fatto ritorno in campo.

24′ Fanis Gekas (Grecia) ci prova con un colpo di testa che però non centra la porta.

16′ Gol della Polonia. Cross di Piszcek e stacco perfetto da parte di bomber Lewandowski. 15° gol in Nazionale per il protagonista più atteso.

11′ Perquis cerca il jolly con un pallonetto dai 35 metri, ma la palla non ha centrato la porta.

7′ Reazione Grecia. Colpo di testa di Torosidis, palla fuori di pochissimo.

5′ Tiro a giro di Obraniak dalla distanza, Sifakis devia in corner con un bel colpo di reni.

Il tabellino e le statistiche della partita.

Polonia (4-2-3-1): Szczesny, Piszvzek, Wasilewski, Perquis, Boenisch, Polanski, Murawski, Blaszczykowski, Obraniak, Rybus (25′ st Tyton), Lewandowski. (12 Sandomierski, 3 Wojtkowlak, 4 Kaminski, 14 Wawrzyniak, 5 Dudka, 6 Matuszczyk, 18 Mierzejewski, 19 Wolski, 21 Grosicki, 17 Soblech, 23 Brozek). All. Smuda.

Grecia (4-3-3): Chalkias, Torosidis, Papastathopoulos, A. Papadopoulos (37′ pt K. Papadopoulos), Holebas, Katsuranis, Maniatis, Karagounis, Ninis (1′ st Salpingidis), Gekas (22′ st Fortounis), Samaras. (13 Sifakis, 12 Tzprvas, 3 Tzevellas, 4 Malezas, 6 Makos, 16 Fotakis, 23 Fetfatzidis, 9 Liberopoulos, 11 Mitroglou). All. Fernando Santos.

Arbitro: Carballo (Spagna).    Reti: 17′ pt Lewandowski; 6′ st Salpingidis.    Recupero: 3′ e 3′.    Angoli: 4-3 per la Polonia.    Espulsi: Szczesny per gioco scorretto, Papastathopoulos per doppia ammonizione.    Ammoniti: Holebas per proteste, Karagounis per comportamento non regolamentare.    Note – al 26′ st Tyton ha parato un rigore a Karagounis.    Spettatori: 58 mila.

I GOL:    17′ pt: travolgente azione sulla fascia destra di Piszvzek, che alza la testa e lancia un cross millimetrico per Lewandowski, che schiaccia imparabilmente a rete.

6′ st: il portiere polacco Szczesny sbaglia l’uscita sul cross di Torosidis. Il rimpallo premia Salpingidis, che da opportunista ne approfitta segnando a porta vuota.