Polonia-Senegal streaming-diretta tv, dove vedere Mondiali 2018

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 giugno 2018 9:25 | Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2018 9:26
Polonia-Senegal streaming-diretta tv, dove vedere Mondiali 2018

Polonia-Senegal streaming-diretta tv, dove vedere Mondiali 2018

MONDIALI 2018 – Polonia-Senegal, partita valida per la fase a gironi dei Mondiali di Russia 2018, verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro, su Italia 1 alle ore 17.00 [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. La partita sarà trasmessa anche in diretta streaming al seguente link.

Il veterano in rosa del Ct Nawalka è l’ex viola Blaszczykowski, la stella non può che essere il capitano e bomber Lewandowski. Folta la delegazione italiana con 7 giocatori impegnati alle nostre latitudini tra i quali Szczesny e i napoletani Milik e Zielinski. Tagliati invece Skorupski e il palermitano Dawidowicz.

Portieri

12. Bialkowski (Ipswich), 22. Fabianski (Swansea), 1. Szczesny (Juventus).

Difensori

5. Bednarek (Southampton), 18. Bereszynski (Sampdoria), 4. Cionek (SPAL), 15. Glik (Monaco), 3. Jedrzejczyk (Legia Varsavia), 2. Pazdan (Legia Varsavia), 20. Piszczek (Borussia Dortmund).

Centrocampisti

16. Blaszczykowski (Wolfsburg), 6. Goralski (Ludogorets), 11. Grosicki (Hull City), 10. Krychowiak (WBA), 21. Kurzawa (Gornik Zabrze), 8. Linetty (Sampdoria), 17. Peszko (Lechia Danzica), 13. Rybus (Lokomotiv Mosca), 19. Zielinski (Napoli).

Attaccanti

23. Kownacki (Sampdoria), 9. Lewandowski (Bayern Monaco), 7. Milik (Napoli), 14. Teodorczyk (Anderlecht)

Senegal, Mané e Koulibaly in rosa

Koulibaly e Mané le stelle della rosa di Aliou Cissé, Ct che restituisce la partecipazione alla Coppa del Mondo che mancava dal 2002 quando la selezione africana si spinse fino ai quarti di finale. Dal campionato italiano trovano spazio anche Niang e Gomis, l’ex Lazio Keita cerca un posto nell’attacco biancoverde.

Portieri

1. Diallo (Rennes), 23. Gomis (SPAL), 16. K. N’Diaye (Horoya).

Difensori

21. Gassama (Alanyaspor), 2. Ciss (Valenciennes), 3. Koulibaly (Napoli), 4. Mbodji (Anderlecht), 12. Sabaly (Bordeaux), 6. Sané (Hannover), 22. Wague (Eupen).

Centrocampisti

5. Gueye (Everton), 8. Kouyate (West Ham), 13. A. N’Diaye (Wolverhampton), 17. B. Ndiaye (Stoke City), 11. Ndoye (Birmingham), 18. Sarr (Rennes).

Attaccanti

20. Keita (Monaco), 9. Diouf (Stoke City), 14. Konaté (Amiens), 10. Mané (Liverpool), 19. Niang (Torino), 15. Sakho (Rennes), 7. Sow (Bursaspor).

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.