Il procuratore di Morosini: “L’autopsia verrà effettuata domani”

Pubblicato il 15 Aprile 2012 13:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2012 13:49

Morosini (LaPresse)

PESCARA – Ernesto Randazzo, il procuratore sportivo di Piermario Morosini, ha confermato che l’autopsia del calciatore verra’ effettuata domani mattina a Pescara. Intanto gli amici e la fidanzata di Morosini, Anna Vavassori, hanno lasciato l’obitorio e sono andati via da un’uscita secondaria.

Randazzo, a cui e’ spettato l’amaro compito di affrontare i cronisti, ha detto che Morosini era un ”giovane uomo che aveva sofferto e che chiedeva sempre a bassa voce se poteva avere un attimo di felicita’, ma e’ evidente che ieri la risposta e’ stata no…”.

Randazzo ha confermato che Morosini non aveva mai avuto problemi fisici evidenti. Che quando ha potuto ha sempre giocato con continuita’, segno di buona salute e che il ragazzo sperava di essere riscattato dal Livorno perche’ la nuova avventura gli piaceva. In merito ad un presunto scontro di gioco contro il Padova di qualche tempo fa il procuratore ha scosso la testa, dicendo che come quelli ”ce ne sono a decine in tutte le partite”, e quindi di non darsi una spiegazione su quanto successo.