Psg-Bayern, la finale di Champions a Orsato: l’arbitro è l’orgoglio del calcio italiano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2020 16:35 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020 16:35
Psg-Bayern, la finale di Champions a Orsato: l'arbitro è l'orgoglio calcio italiano

Psg-Bayern, la finale di Champions a Orsato: l’arbitro è l’orgoglio del calcio italiano (foto Ansa)

La finale di Champions League Psg-Bayern è stata affidata a Orsato. L’arbitro tiene alta la bandiera del calcio italiano.

E’ la classe arbitrale a tenere alta la bandiera del calcio italiano in Champions League  nonostante gli scarsi risultati dei nostri club (esclusa l’Atalanta ovviamente). A Orsato l’onore di arbitrare la finalissima tra Psg e Bayern Monaco.

La Uefa ha annunciato che sarà l’italiano Daniele Orsato ad arbitrare la finale di Uefa Champions League 2020 tra Paris Saint-Germain e Bayern Monaco. La partita si giocherà all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica di Lisbona.

Orsato, 44 anni, è arbitro internazionale dal 2010. Domenica 23 agosto alle 21 dirigerà la sua prima finale.

In questa edizione della Champions League è già stato chiamato ad arbitrare otto partite tra cui l’ottavo di finale tra Manchester City e Real Madrid.

La scorsa stagione il fischietto di Montecchio Maggiore era stato designato come quarto uomo della finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal.

Nella finale di Lisbona, Orsato sarà assistito dai connazionali Lorenzo Manganelli e Alessandro Giallatini.

Il quarto uomo sarà invece il rumeno Ovidiu Hațegan dalla Romania.

L’arbitro addetto alla VAR sarà Massimiliano Irrati coadiuvato dal collega italiano Marco Guida e dagli spagnoli Roberto Diaz Pérez del Palomar e Alejandro Hernández Hernández. (fonte AGI).