Quagliarella: “Contento per la Champions, ma il Napoli mi ha tradito”

Pubblicato il 18 Maggio 2011 16:37 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2011 16:37

Fabio Quagliarella (foto LaPresse)

TORINO – “Sono contento per il Napoli in Champions League ma mi sono sentito tradito dalla società”. Lo ha detto Fabio Quagliarella ai microfoni di Sky Sport a pochi giorni dalla sfida tra i bianconeri e la squadra di Mazzarri.

Il centravanti juventino torna poi su quanto accaduto la scorsa estate e con la sua cessione alla Juve. “Su di me sono state dette tante falsità – attacca Quagliarella – e il mio rapporto con i compagni era ottimo. La società per difendersi dalla piazza mi ha dato in pasto ai lupi con tante cattiverie”.

Parlando della sua situazione a Torino, invece, il bomber di Castellammare ha dichiarato: “La Juve mi è stata vicina durante l’infortunio. La società ha puntato su di me e mi ha sempre protetto, a Napoli non era così. L’anno scorso ogni cosa che accadeva era colpa di Quagliarella. Questo è solo per mettere la parola fine a questa vicenda, ovviamente faccio i complimenti alla squadra per la Champions”.