Adrien Rabiot sospeso, ha messo like a Evra che esultava per eliminazione Psg su Instagram

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 aprile 2019 16:22 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2019 16:23
Adrien Rabiot sospeso, ha messo like a Evra che esultava per eliminazione Psg su Instagram

Adrien Rabiot sospeso, ha messo like a Evra che esultava per eliminazione Psg su Instagram. Foto EPA/YOAN VALAT

PARIGI – Il calciatore del Psg Adrien Rabiot ha rischiato il licenziamento ma alla fine se l’è cavata con sei giorni di sospensione. Il bad boy del calcio francese ha pagato a caro prezzo la sua condotta sconsiderata sui social network. Una volta si veniva sospesi per offese a compagni di squadra o allenatori durante gli allenamenti o le partite, adesso queste bravate vengono perpetrate sui social network.

Dopo la dolorosa eliminazione dalla Champions League del Psg, per mano del Manchester United, Adrien Rabiot, che era finito ai margini del progetto tecnico dei parigini, ha avuto la “geniale” idea di esultare su Instagram mettendo “like” ad un post che parlava dell’eliminazione del Paris Saint Germain. 

Adrien Rabiot, like a Patrice Evra che esultava per eliminazione del Psg. 

Niente licenziamento ma una sospensione di 6 giorni: tanto sarebbe costato l’improvvido ‘like’ che Adrien Rabiot ha postato al video di Patrice Evra che esultava per l’eliminazione del Psg in Champions per mano del Manchester United. Secondo l’Ansa, che cita RMC Sport, il club transalpino ha inviato una lettera al giocatore che suonava più o meno così: “Sei obbligato ad adempiere al tuo dovere di lealtà, ed è intollerabile che tu abbia danneggiato il senso di appartenenza e la serenità della squadra a cui appartieni”.

Non è la prima volta che il giocatore viene sanzionato dal Psg, è capitato anche in occasione di un ritardo agli allenamenti e alla chiamata del coach in panchina. Tra dicembre e gennaio, ad esempio, è stato privato del premio etico (15mila euro al mese).

    Fuori rosa da diverse settimane, dopo il braccio di ferro con il club per la sua intransigenza nel non voler rinnovare il contratto in scadenza a giugno, Rabiot si è allenato con la squadra giovanile e dovrebbe tornare in gruppo dalla prossima settimana.
(fonti: RMC Sport e Ansa).