Ramy festa con i calciatori della Nazionale: “Il giorno più bello della mia vita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 marzo 2019 21:37 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2019 21:39
Ramy festa con i calciatori della Nazionale: "Il giorno più bello della mia vita"

Ramy festa con i calciatori della Nazionale: “Il giorno più bello della mia vita”. Foto ANSA/ELISABETTA BARACCHI

PARMA – “Il giorno più bello della mia vita”, commenta emozionatissimo Ramy, uscendo dal campo del Tardini di Parma dove ha appena dato il ‘cinque’ a tutti i giocatori della nazionale, prima della sfida con il Liechtenstein (partita di qualificazione al prossimo campionato europeo di calcio “Euro 2020”). Con Ramy (accompagnato dal fratello), il compagno di scuola Adam e un piccolo amico di quest’ultimo.

Ramy, festa con i calciatori della Nazionale prima della partita

Ramy e Adam, i due giovani studenti che agendo con coraggio hanno sventato il sequestro di un gruppo di alunni nella scorsa settimana, sono arrivati nello stadio di Parma – invitati dalla Figc – per assistere a Italia-Liechtenstein. Ai due piccoli eroi il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha consegnato quattro maglie azzurre per comporre la data della azione che li ha portati nel cuore di tutti gli italiani, ovvero 20 3 2019.

 “Salvini ha appena detto sì alla cittadinanza per mio figlio Ramy? Io non ne so ancora niente, se fosse così sarei contentissimo, e sarà contento anche mio figlio Rami, che è qui con me, ha una faccia felice ed è contentissimo”. Il padre di Ramy, Kaled Shehata, ha appreso la notizia della cittadinanza concessa dal vicepremier Matteo Salvini al figlio.

Ramy invece ha commentato così la notizia: “Sono contento, ringrazio Matteo Salvini e Luigi di Maio”. E’ vero che incontrerà Salvini? “Si, voglio vederlo e salutarlo, domani – ha detto il padre – andrò a Roma con Ramy per incontrarlo”.

fonte: Ansa.