Real Madrid-Psg 3-1 highlights, pagelle: Cristiano Ronaldo-Marcelo-Rabiot video gol

Pubblicato il 14 febbraio 2018 23:12 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 23:13
Real Madrid-Psg diretta highlights pagelle formazioni ufficiali video gol Champions League

Real Madrid-Psg

MADRID, STADIO SANTIAGO BERNABEU – Real Madrid-Psg 3-1  – Partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Le pagelle della partita

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas 6.5; Nacho Fernandez 6, Varane 6, Sergio Ramos 6.5, Marcelo 8; Modric 6.5, Kroos 6.5, Casemiro 5.5 (dal 79′ Lucas 6.5); Isco 6 (dal 79′ Asensio 6.5), Benzema 5.5 (dal 68′ Bale 6), Ronaldo 8.
All. Zidane 7.

Psg (4-3-3): Areola 5.5; Dani Alves 5.5, Marquinhos 6.5, Kimpembe 6, Berchiche 5.5; Verratti 5.5, Lo Celso 6 (dal 84′ Draxler sv), Rabiot 7; Mbappé 6.5, Cavani 6 (dal 66′ Meunier 5), Neymar 6.
All. Emery 6.

 

Real Madrid-Psg 3-1 highlights, pagelle. Cristiano Ronaldo-Marcelo-Rabiot video gol

Real Madrid-Psg 3-1 highlights, pagelle. Cristiano Ronaldo-Marcelo-Rabiot video gol
(Ansa)

 

Gli highlights

 

 

 

La diretta live della partita su Blitz Quotidiano grazie a Sportal

 

 

 

 

 

 

L’amarezza di Verratti

 

“Nel primo tempo l’1-1 era giusto, nel secondo abbiamo giocato meglio, ma abbiamo subito il gol nel nostro momento migliore, dopo avere creato le occasioni più ghiotte. Il Real Madrid ha giocatori abituati a questo tipo di competizioni, ma il 3-1 è un po’ severo. Però, se saremo più efficaci a fare gol nel ritorno, possiamo sicuramente farcela”.

E’ il commento a Canale 5 di Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint-Germain, dopo la sconfitta per 3-1 nell’andata degli ottavi di Champions, sul campo del Real Madrid.

“Penso che Neymar abbia creato molto, anche se gli è mancato il gol, penso che al ritorno possiamo ribaltare – aggiunge l’azzurro, che gioca nella squadra parigina -. Il mio futuro al Barcellona? Non lo so, per ora penso al PSG, credo in questo progetto e spero di restare a Parigi a lungo. Nel calcio, però, non si sa mai”.

“Mancini ct della Nazionale? Ha molta esperienza, conosce il mondo, ha vinto la Premier, penso sia un buon allenatore”, conclude.