Il Real Madrid scarica Luka Jovic dopo averlo pagato 60 milioni di euro due mesi fa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2019 14:13 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2019 14:13
Luka Jovic, Ansa

Luka Jovic (foto Ansa)

ROMA – Dopo soli due mesi il Real Madrid, dopo averlo pagato 60 milioni di euro più bonus, sta pensando di cedere l’attaccante serbo classe 1997 Luka Jovic.

Jovic, classe ’97, cresciuto con la Stella Rossa, in Germania ha segnato 25 gol in 47 partite. Poi il trasferimento al Real Madrid lo scorso 4 giugno. Trasferimento da cifre record. Almeno per noi italiani. Sessanta milioni più bonus. Non male per un ragazzo di ventidue anni. 

L’ex attaccante dell’Eintracht però non avrebbe convinto Zidane e ora i merengues starebbero cercando un sistemazione in prestito per il calciatore in modo da dargli una certa continuità di impiego. 

Il problema è che Zidane, almeno così dicono i siti specializzati, sembra abbia scaricato anche Mariano Diaz. Chi prenderà ora il Real? Secondo Don Balon, il profilo più apprezzato è quello di Christian Stuani, appena retrocesso con il Girona. 

Ora però resta da capire dove andranno i due attaccanti. Attaccanti che adesso saranno corteggiati da molti club europei e probabilmente italiani. Su Mariano Diaz, in effetti, si era già fatto anche il nome della Roma. Ma il calciomercato è ancora lungo. E di sicuro di questi due attaccanti, Mariano Diaz e Jovic, se ne parlerà ancora.

Fonte: Ansa, SportMediaset.