Rebic, infortunio in Crotone-Milan: lussazione al gomito. Si teme un mese di stop

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2020 8:26 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2020 8:26
Rebic infortunio in Crotone-Milan: lussazione al gomito

Rebic, infortunio in Crotone-Milan: lussazione al gomito. Si teme un mese di stop

Brutto infortunio per Ante Rebic in Crotone-Milan. L’attaccante croato, dopo una caduta, ha subito una lussazione del gomito sinistro. Si teme uno stop di un mese.

Il Milan, dopo la positività al Covid di Ibrahimovic, perde anche Ante Rebic per infortunio.

L’attaccante croato, nel secondo tempo della partita di Crotone, si è lussato il gomito sinistro dopo una caduta con torsione innaturale del suo braccio.

Gli accertamenti medici hanno escluso la frattura. Probabile un mese di stop per il croato.

L’infortunio

Durante un contrasto di gioco con un avversario, Rebic è caduto in modo scomposto con il braccio che è finito sotto tutto il peso del corpo.

Una torsione innaturale per l’arto dell’attaccante, che appena si è alzato si è subito reso conto della gravità del problema.

L’attaccante, resosi conto subito della gravità dell’infortunio e senza perdere tempo, si è subito recato verso gli spogliatoi senza aspettare l’arrivo dello staff medico dalla panchina.

Come detto, il Milan dovrà fare a meno di Rebic e Ibrahimovic per le prossime partite.

“Spero che l’infortunio non sia di lungo tempo. Tempo di recupero? Sembra che non ci sia frattura ed è una buona notizia, questo diminuisce molto i tempi di attesa. Con l’assenza di Ibrahimovic siamo un po’ stretti lì” ha confermato Pioli.

Il Milan corre ai ripari sul mercato?

Il Milan, secondo quanto filtra dalla società, sta chiudendo per Jens Petter Hauge, attaccante del Bodo Glimt.

La chiusura della trattativa dovrebbe arrivare per un cifra che si aggira sui 4/5 milioni di euro. (fonte SPORT MEDIASET)