Fiorentina-Lazio, Ribery furioso con Montella al momento della sostituzione FOTO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 Ottobre 2019 22:50 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2019 22:52
Ribery furioso con Montella Fiorentina Lazio sostituzione foto

Ribery furioso con Montella al momento della sostituzione in Fiorentina Lazio (fermo immagine Sky Sport)

FIRENZE – Ribery furioso. L’ex centrocampista offensivo del Bayern Monaco è stato sostituito sull’1-1 di Fiorentina-Lazio nonostante fosse tra i migliori in campo. Ribery non ha gradito la sostituzione e non ha fatto nulla per nasconderlo. E’ uscito dal campo scuotendo il capo. Poi ha deciso di restare in panchina ma ha continuato a protestare con i membri dello staff di Vincenzo Montella mentre l’allenatore continuava a seguire il match. Anche il pubblico non ha apprezzato questa sostituzione schierandosi dalla parte di Ribery. Pochi minuti dopo, la Lazio ha segnato i gol della vittoria e del definitivo tre a uno con Ciro Immobile e Caicedo. 

Fiorentina-Lazio 1-2, Immobile decisivo nella ripresa. Chiesa aveva pareggiato i conti su assist di Ribery. 

La Fiorentina affronta il posticipo di Serie A con Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa e Ribery. La Lazio risponde con Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa e Immobile.

Al 4′, Castrovilli ha cercato il gol con un destro a giro che è uscito di un soffio. All’11’, il colpo di testa di Pezzella, su azione d’angolo, è uscito di un soffio. La Fiorentina è partita alla grande. 

Al 19′, l’arbitro ha annullato il gol di Ciro Immobile perché è stato segnato in posizione di fuorigioco. Lazio in vantaggio con Correa al 23′. L’attaccante argentino ha superato Dragowski su passaggio filtrante di Immobile. In un primo momento, la rete di Correa era stata annullata per fuorigioco ma dopo il controllo del var è stata assegnata. 

Al 27′, è arrivato il pareggio con il Nazionale Italiano Federico Chiesa. Il gol della Fiorentina è nato da un’azione straordinaria di Ribery, poi l’assist per Chiesa che ha incrociato bene con il sinistro. Nulla da fare per Strakosha. Il primo tempo è terminato sul risultato di uno a uno, Chiesa ha risposto a Correa. 

Al 54′, la Fiorentina ha sfiorato il due a uno. Su cross di Dalbert, Lirola stava per segnare a porta vuota ma è stato anticipato all’ultimo, in calcio d’angolo, da Lulic. Lazio in vantaggio all’89’, Ciro Immobile ha segnato di testa su cross dalla sinistra di Jordan Lukaku. I viola hanno protestato a lungo perché l’azione è nata da un contatto dubbio tra Lukaku e Sottil, l’arbitro ha convalidato la rete dopo un silent check con il var. 

Al 95′, l’arbitro ha concesso un rigore alla Lazio, mostrando il cartellino rosso a Ranieri, per un fallo di mano del difensore viola su una conclusione a rete di Luis Alberto. Dragowski ha parato il rigore calciato da Caicedo. La Lazio ha vinto 2 a 1 a Firenze.