Juventus-Genoa, la moviola: rigore Cristiano Ronaldo ok come gol annullato

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Ottobre 2019 23:21 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2019 23:21
Rigore Juventus Genoa Cristiano Ronaldo gol annullato moviola

Cristiano Ronaldo durante Juventus-Genoa, ha deciso la partita su rigore (foto Ansa)

TORINO – Juventus-Genoa alla moviola. Il match di stasera è stato caratterizzato da tre momenti chiave dal punto di vista arbitrale. Al 50′, Cassata è stato espulso per doppia ammonizione. I falli ci sono da regolamento, l’arbitro è stato un po’ severo ma non si può parlare di errore. Poi la gara si è accesa nei minuti di recupero quando la Juve si è riversata in avanti alla ricerca disperata della vittoria. 

Al 94′, è stato annullato un gol segnato da Cristiano Ronaldo su cross dalla destra di Cuadrado. E’ giusto annullare la sua rete perché si trova in fuorigioco al momento del tocco vincente da due passi. Senza la sua deviazione in fuorigioco, la palla non sarebbe entrata in rete. 

Al 95′, l’arbitro ha assegnato il rigore alla Juventus. Anche in questo caso ha preso la decisione giusta perché Sanabria è stato piuttosto ingenuo ed è intervenuto in maniera plateale su Cristiano Ronaldo. Dagli undici metri, non ha sbagliato il fuoriclasse portoghese e la Juventus è tornata in vetta alla classifica della Serie A.