Castillejo fuori area, niente rigore per l’Udinese. VAR decisivo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Agosto 2019 19:01 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 19:01
Rigore Udinese Milan Castillejo var fuori area

Castillejo era fuori area di rigore, niente tiro dagli undici metri per l’Udinese

UDINE – Il primo tempo di Udinese-Milan ha regalato poche emozioni ai tifosi delle due squadre eccezion fatta per un episodio da moviola allo scadere del primo tempo. Su un cross dalla destra dell’Udinese, Castillejo ha sfiorato la palla con il braccio. Per questo motivo l’arbitro ha deciso di servirsi del silent check per prendere una decisione.

Dopo circa tre minuti di colloquio con gli arbitri presenti davanti ai monitor della stanza del VAR, l’arbitro ha deciso di non assegnare il calcio di rigore all’Udinese perché ha stabilito che Castillejo si trovava fuori area di rigore (come si capisce piuttosto bene dalle immagini televisive). 

L’allenatore del Milan Marco Giampaolo ha parlato degli obiettivi stagionali della sua nuova squadra mentre non si è voluto sbilanciare più di tanto sul calciomercato.

Marco Giampaolo non vuole sentire parlare di ”ossessione” per la Champions ma non nasconde importanti ambizioni. ”Per la Champions – spiega alla vigilia della gara con l’Udinese – corrono tante squadre. Per storia, blasone e qualità il Milan deve puntare a quell’obiettivo”.

Sul mercato, Giampaolo taglia corto: ”Correa? Non lo conosco. Pensassi al mercato brucerei energie nervose, mi concentro su quelli che ho. I dirigenti sanno cosa fare. Suso resta? Sarei contento ma il mercato non è ancora chiuso”.

Giampaolo è stato scelto dal Milan per il dopo Rino Gattuso. Il tecnico calabrese non godeva più della fiducia della dirigenza rossonera perché non era riuscito a qualificarsi per la Champions League nonostante un’ottima seconda parte di stagione.

Gattuso aveva lanciato alla grande Piatek e Paqueta ma non era riuscito a strappare un posto tra le prime quattro del campionato italiano di calcio di Serie A. Così il Milan ha deciso di puntare su Giampaolo che è un allenatore che ha fatto benissimo sulla panchina della Sampdoria (fonte Ansa).