Calcio: Rimini, Perugia e Mantova, “nobili decadute”, ripartono dalla serie D

Pubblicato il 10 agosto 2010 18:07 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2010 18:13

Tre società gloriose come Rimini, Perugia e Mantova dovranno ripartire dalla serie D. I tre club, appena cancellati dal calcio professionistico nazionale per i problemi economici che hanno decretato la fine della precedenti gestioni, ricominciano dai dilettanti.

Lo ha reso noto la Federcalcio con cui una nota in cui sottolinea che queste tre squadre, e l’Atletico Arezzo che riporterà il football nella città toscana, sono state ammesse ”in sovrannumero alla serie D ”con delibera del presidente federale, d’intesa con il presidente della lega nazionale dilettanti”.

Olbia e Manfredonia, sempre secondo quanto precisa il comunicato della Figc, ripartiranno invece dall’Eccellenza.