Rino Gattuso, quella volta che Kaladze gli disse: “Se tocchi ancora Dhorasoo f… tua madre”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2017 13:58 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2017 14:05
gattuso-kaladze-dhorasoo

Rino Gattuso, quella volta che Kaladze gli disse: “Se tocchi ancora Dhorasoo f… tua madre”

ROMA – Rino Gattuso, quella volta che Kaladze gli disse: “Se tocchi ancora Dhorasoo f… tua madre”. Forse in pochi ricordano la presenza di Vikash Dhorasoo nelle file del Milan qualche anno fa. L’ex nazionale francese originario delle Isole Mauritius, oggi giocatore di poker professionista, ha scritto un’autobiografia in cui ripercorre la sua carriera. In Italia, un particolare gustoso da insider nello spogliatoio del Milan ha colpito l’attenzione.

Una scenetta divertente occorsa durante un allenamento e raccontata dallo stesso Dhorasoo al programma Le Vestiarie, in onda sul canale francesce SFR Sport 1. Coinvolti l’attuale sindaco di Tiblisi, la capitale della Georgia, Kakhaber Kaladze e il tecnico della Primavera milanista, Gennaro Gattuso, all’epoca suoi compagni di squadra a Milanello.

“Kaladze abitava vicino a me, mi portava a Milanello, durante il tragitto non mi ha mai rivolto la parola. Un giorno ricevetti un colpo in allenamento da Gattuso, Kaladze andò da lui e gli disse “Se lo ritocchi, f*** tua madre”. Non mi aveva mai parlato ma in quell’occasione mi ha protetto”. (www.pianetamilan)