Rivoluzione Milan: dopo Gattuso, saluta anche Leonardo. E Maldini?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 Maggio 2019 17:05 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2019 17:06
Rivoluzione Milan: dopo Gattuso, saluta anche Leonardo. E Maldini?

Rivoluzione Milan: dopo Gattuso, saluta anche Leonardo. E Maldini? (foto Ansa)

MILANO – Volano stracci in casa Milan dopo aver fallito la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Dopo l’addio di Rino Gattuso, ha lasciato il club anche il dirigente Leonardo. Lo ha annunciato lo stesso Milan attraverso un comunicato stampa pubblicato sul suo sito internet. Nelle prossime ore è attesa una decisione da parte dell’altro dirigente, l’ex calciatore rossonero Paolo Maldini.

Rivoluzione Milan, Leonardo ha deciso di lasciare dopo l’addio di Gattuso. 

Leonardo Nascimento de Araujo (Leonardo) ha informato AC Milan della decisione di lasciare il Club al termine della stagione con effetto immediato. AC Milan ha accettato le sue dimissioni.

Il Club ringrazia Leonardo per il suo importante contributo al progetto di crescita e gli augura i migliori successi per il prosieguo della sua carriera.

Il manager brasiliano era stato incaricato della gestione dell’Area Sportiva lo scorso luglio 2018, occupandosi da subito delle attività legate alla campagna acquisti.

L’annuncio relativo a un nuovo Direttore Sportivo verrà formulato nei prossimi giorni.

Ivan Gazidis, Amministratore Delegato di AC Milan, ha dichiarato: “Leonardo è tornato al Milan in un momento di necessità, poche settimane prima della chiusura del mercato estivo. Seppur in circostanze difficili, ha messo il cuore per gestire una congiuntura complicata e ha trasmesso la sua energia e la sua ambizione a tutta la squadra. Sono grato a Leonardo per ciò che ha fatto per il nostro grande Club, e gli auguro il meglio per il futuro” (sito ufficiale del Milan).