Robertson chiude il profilo Twitter: ha ricevuto troppi insulti dopo Napoli-Liverpool

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 Settembre 2019 20:20 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 20:20
Robertson chiude Twitter Napoli Liverpool troppi insulti per rigore

Robertson ha chiuso il suo profilo Twitter ufficiale

LIVERPOOL – Andrew Robertson ha deciso di chiudere il suo profilo Twitter dopo aver ricevuto moltissimi insulti dopo il fallo da rigore su Callejon che ha contribuito pesantemente alla sconfitta del Liverpool sul campo del Napoli nell’esordio stagionale nella fase a gironi di Champions League. Per ora, Andrew Robertson ha deciso di lasciare aperto il suo profilo Instagram. 

Non tutti i tifosi se la sono presa con lui, molti supporters del Liverpool gli hanno scritto su Instagram dicendogli che la colpa non era sua ma dell’arbitro. Evidentemente, secondo questi tifosi del Liverpool non c’era il rigore con cui il Napoli ha sbloccato l’incontro. Anche Jurgen Klopp è di questo avviso visto che si è lamentato contro l’arbitro nella conferenza stampa dopo Napoli Liverpool nella sala stampa dello Stadio San Paolo. 

Per adesso Robertson non sembra intenzionato a tornare sui suoi passi nonostante le preghiere dei tifosi del Liverpool su Instagram: “Torna su Twitter, sei uno dei difensori più forti del mondo. Non sentire chi ti ha insultato. Non sono veri tifosi del Liverpool. Siamo i campioni d’Europa in carica anche grazie a te. Resta sempre con noi”. 

La verità è che la vittoria del Napoli contro i campioni d’Europa in carica del Liverpool è stata una autentica impresa. La squadra allenata da Carlo Ancelotti ha iniziato la sua Champions League con una vittoria per due a zero sui campioni d’Europa in carica del Liverpool.

Il match è stato sbloccato all’81’ da un rigore assegnato per questo contatto tra Robertson e Callejon. Il difensore del Liverpool tocca sia la palla che l’uomo, per l’arbitro ed i suoi assistenti nella stanza del VAR era rigore. Dopo il gol di Mertens, Llorente ha chiuso i giochi al 91′. 

Adesso il Napoli è primo in classifica con il Salisburgo. Gli austriaci hanno vinto facilmente contro il Genk. Napoli e Salisburgo si sono già affrontate nell’Europa League dello scorso anno. In quella circostanza, fu il Napoli a passare il turno.