Roland Garros, impresa di Marco Cecchinato: batte Djokovic e vola in semifinale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 giugno 2018 19:58 | Ultimo aggiornamento: 5 giugno 2018 19:58
Roland Garros, impresa di Marco Cecchinato: batte Djokovic e vola in semifinale (foto Ansa)

Roland Garros, impresa di Marco Cecchinato: batte Djokovic e vola in semifinale (foto Ansa)

PARIGI – Marco Cecchinato [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  batte l’ex numero 1 al mondo NokaK Djokovic e vola in semifinale al Roland Garros.

”Mi batteva molto forte il cuore lui ha spinto e alla fine giocava meglio e iniziavo a crederci meno, ma ora sono in semifinale” dice Cecchinato alla fine del match. ”Ho iniziato il match convinto che non avevo nulla da perdere e ho iniziato a crederci, non pensavo di fare questo match sono stato aggressivo, convinto di vincere, coraggioso e perfetto. Ho fatto tanti sacrifici, è incredibile aver raggiunto le semifinali”.

6-3 7-6 (4) 1-6 7-6 (11) il punteggio per Cecchinato che riporta l’Italia in una semifinale Slam dopo 40 anni.

L’ultimo era stato Corrado Barazzutti qui a Parigi nel 1978.  E venerdì Cecchinato se la vedrà con Dominic Thiem.

Nell’era Open solo Panatta (3 vole) e Corrado Barazzutti (2 volte) sono riusciti a raggiungere una semifinale Slam, sempre e solo a Parigi. Prima dell’era Open c’erano riusciti altri 5 italiani: una volta Uberto De Morpurgo (Roland Garros 1930 battuto da Cochet), due volte Giorgi De Stefani (finale nel 1932 persa con Cochet e semifinale nel 1934 persa con Von Cramm, sempre a Parigi), due volte Beppe Merlo (semifinali a Parigi 1955 e 1956 contro Davidson e Hoad), una volta Orlando Sirola (semifinale a Parigi 1960 persa contro Luis Ayala) e cinque volte Nicola Pietrangeli (2 vittorie a Parigi, 2 finali sempre a Parigi e una semifinale a Wimbledon).