Roma-Al Khelaifi, due incontri ad aprile. Ma Pallotta smentisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 maggio 2019 20:36 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2019 20:37
Roma-Al Khelaifi, due incontri ad aprile. Ma Pallotta smentisce

Roma-Al Khelaifi, due incontri ad aprile. Ma Pallotta smentisce (foto ANSA/AP Photo/Michel Euler)

ROMA – Nuove indiscrezioni sulla vicenda As Roma-Qatar. Stando a quanto scritto dal Corriere dello Sport, citando fonti del Golfo Persico, ci sarebbero stati degli incontri tra il presidente del Psg Al Khelaifi ed alcuni dirigenti della Roma in un hotel di lusso della Capitale. Questi incontri sarebbero serviti per intavolare una trattativa per l’acquisizione dell’As Roma da parte del fondo “Qatar Sport Investment”.

Roma-Al Khelaifi, la trattativa potrebbe riprendere dopo la finale di Champions League.

Il proprietario del Paris Sain Germain in precedenza – secondo quanto riportato da AdnKronos -avrebbe fatto anche tappa a Milano per una serie di appuntamenti, tra i quali uno anche con il presidente della Juventus Andrea Agnelli. Tuttavia non è da escludere che possa aver parlato con degli emissari della società giallorossa.

Stando a quanto riportato da AdnKronos, le parti sarebbero lontane. Al Khelaifi non riterrebbe vantaggiosa la valutazione del club fatta dalla As Roma. La trattativa sarebbe in fase di stallo ma potrebbe riprendere dopo la finale di Champions League, a stagione calcistica definitivamente chiusa.

5 x 1000

Come avvenuto anche in precedenza, l’attuale presidente della Roma, James Pallotta, ha smentito la notizia in maniera categorica: “Non abbiamo mai incontrato rappresentanti del “Qatar Sport Investment” per parlare della cessione della nostra società”.