Roma-Cagliari streaming-diretta tv, dove vederla (Serie A)

Pubblicato il 16 dicembre 2017 22:05 | Ultimo aggiornamento: 16 dicembre 2017 22:06
roma-cagliari-streaming-diretta

Roma-Cagliari streaming-diretta tv, dove vederla (Serie A) (Ansa)

Roma-Cagliari, partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A, IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC.

Roma-Cagliari CLICCARE QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PARTITA – Roma-Cagliari (orario 20.45), partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Queste le formazioni ufficiali di As Roma-Udinese:

Roma (4-3-3): Alison; Florenzi, Manolas, Federico Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini; Schick, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco

Cagliari (3-5-1-1): Cragno, Romagna, Andreolli, Pisacane; Van der Wiel, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin; Joao Pedro; Pavoletti. Allenatore: Lopez

Qualche gol in più rispetto alle ultime uscite e i tre punti. Eusebio Di Francesco non vuole altro dall’impegno di domani sera all’Olimpico contro il Cagliari. “Affrontiamo una squadra da temere, che ha una sua identità ed è molto pericolosa davanti, ma noi dobbiamo giocare per vincere” spiega il tecnico della Roma, soffermandosi sulla mancanza di concretezza dei giallorossi sotto porta: “Questa settimana abbiamo fatto tante esercitazioni per stimolare i miei giocatori ad attaccare meglio. Devo dire che nelle ultime gare per quello che abbiamo costruito siamo stati poco cinici. Da domani voglio che la squadra risponda coi fatti portando a casa il risultato e continuando però a non prendere gol”.

Riguardo poi all’utilizzo o meno di Nainggolan, diffidato, Di Francesco è chiaro: “Se per fare la formazione pensassi già alla sfida con la Juventus farei l’errore più grande di tutti. Adesso c’è il Cagliari e lui potrebbe giocare dal primo minuto, poi è ovvio che anche io guardo queste cose ma non in prospettiva della prossima gara”.