Roma, caso Zaniolo: l’agente del calciatore vuole garanzie per il futuro

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Luglio 2020 17:42 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2020 17:42
Roma, caso Zaniolo: l'agente del calciatore vuole garanzie futuro

Roma, caso Zaniolo: l’agente del calciatore vuole garanzie per il futuro (foto Ansa)

In casa Roma, è scoppiato il caso Nicolò Zaniolo. Il calciatore ha saltato Roma-Inter per infortunio ma pochi giorni prima era stato rimproverato pubblicamente da Fonseca.

La Roma è alle prese con il caso Nicolò Zaniolo. Tutto è cominciato  nel finale di Roma-Verona, con la lite in campo tra Mancini ed il giovane attaccante giallorosso.

Mancini lo ha rimproverato di non tornare in difesa e Fonseca, in maniera del tutto inaspettata, si è schierato pubblicamente dalla parte del suo difensore centrale.

Il tecnico portoghese non ha usato giri di parole per criticare Zaniolo: “Contro il Verona non mi è piaciuto, non è questo l’atteggiamento giusto da tenere in campo”.

Poche ore dopo, in allenamento, i due si sarebbero chiariti. O almeno è quello che ha detto Fonseca prima di Roma-Inter: “Non ci sono problemi con Zaniolo, ci siamo parlati come sempre, per noi è un giocatore importante ed adesso deve recuperare bene dal suo infortunio”.

Poi l’esclusione a sorpresa a poche ore dal big match contro l’Inter. La Roma ha parlato di un infortunio. Ad ogni modo, Zaniolo ha seguito la partita dagli spalti deserti dell’Olimpico.

Ma se è stato escluso per infortunio, perché il suo agente avrebbe chiesto un incontro alla Roma per chiarire questa situazione?

Stando a quanto scrive Il Corriere dello Sport, nelle prossime ore dovrebbe esserci un incontro tra Vigorelli, che è l’agente di Zaniolo, e la società giallorossa per parlare del futuro del baby fenomeno della Roma.

Vigorelli vorrebbe garanzie sul futuro di Zaniolo e della squadra. Se queste garanzie non dovessero arrivare, si potrebbe pensare seriamente ad un trasferimento del baby fenomeno giallorosso alla Juventus.