Roma contestata a Trigoria: lancio di oggetti, “bastardi infami”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2019 10:26 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2019 10:26
Roma contestata a Trigoria: lancio di oggetti, "bastardi infami"

Roma contestata a Trigoria: lancio di oggetti, “bastardi infami”

ROMA – Dopo il pesantissimo ko per 7-1 con la Fiorentina nei quarti di Coppa Italia, la Roma è tornata in città mercoledì in tarda serata in pullman e a Trigoria ha trovato ad attenderla due blindati della Polizia per impedire a una trentina di tifosi di avvicinarsi all’ingresso del centro sportivo. Nonostante il presidio della Polizia, alcuni tifosi presenti hanno preso di mira il pullman con insulti e lancio di oggetti, tentando di bloccare anche le auto di alcuni membri dello staff che stavano tornando verso a casa.

A 00.40 è arrivata anche la squadra e gli insulti sono aumentati quando i calciatori della Roma hanno poi lasciato il Centro Sportivo a bordo delle rispettive auto: “M***e, infami, bastardi, pezzi di m***a!”, sono solo alcune delle parole più pesanti. Non è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine che si sono solamente assicurate che non ci fosse nessun contatto tra i tifosi e le auto dei giocatori.

Video dal canale YouTube de Il Romanista.