Roma, De Rossi: "Non tiriamo mai"

Pubblicato il 11 Settembre 2011 - 17:44 OLTRE 6 MESI FA

Roma – Daniele De Rossi, come spesso gli capita, nei momenti difficili ci mette la faccia. ''Potevamo fare meglio – esordisce con ironia ai microfoni Sky, dopo il ko interno contro il Cagliari -. L'identita c'e', l'impostazione anche, manca un bel po' di concretezza. Non arriviamo mai a rete''.

Nonostante i tanti nomi nuovi in campo, ''l'identita' e' stata creata – aggiunge De Rossi – ma bisogna che non sia solo bella e capace di tener palla. Bisogna anche saper vincere''. ''I fischi? Io ho sentito anche gli applausi. I tifosi della Roma sono molto appassionati e questo a volte si trasforma in impazienza''. Oggi a Roma faceva un gran caldo:

''Le prime 4-5 partite di campionato non andrebbero giocare alle 15.00. Non ci vuole uno scienziato per capirlo e comunque il caldo c'era anche per il Cagliari, quindi non ci attacchiamo a questo''. Infine una battuta sul rinnovo del contratto, che tarda: ''Non sono venuto per parlarne. Non lo vivo con ansia, e' un momento difficile per la squadra ed ora devo pensare a questo''.