Roma-Inter, Zeman: “Bene il primo tempo, non il secondo”

Pubblicato il 23 Gennaio 2013 23:14 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2013 23:14
Roma-Inter, Zeman: "Bene il primo tempo, non il secondo"

Roma-Inter, Zeman: “Bene il primo tempo, non il secondo” (Ansa)

ROMA, STADIO OLIMPICO – ”Nel primo tempo abbiamo speso tanto e poi siamo calati un po’ fisicamente. Abbiamo cercato di fare un altro gol, il terzo, nella ripresa ma non ci siamo riusciti”.

Intervistato da RaiSport, nel dopo-partita di Roma-Inter di Coppa Italia, Zdenek Zeman ammette il calo della sua squadra nei secondi 45′, un po’ com’era successo domenica sera nel match di campionato fra le due stesse squadre.

Lamela ha lavorato e si e’ procurato tre palle gol: per un attaccante non e’ poco. Purtroppo non e’ riuscito a concludere – dice ancora Zeman -. Cosa ho detto a Totti quando e’ uscito? Una battuta sulla punizione che ha tirato, voleva ammazzare un avversario ma non si puo”’.

In previsione del ritorno, ad aprile, Zeman dice che ”siamo in vantaggio e cercheremo di mantenerlo e magari aumentarlo. Tutto il primo tempo per applicazione e voglia di fare la partita e’ stato ottimo.

Se chiudevamo il primo tempo 4-0 nessuno avrebbe potuto dire nulla”. ”Se rimpiango Verratti? Sono contento di avere Tachtsidis”, conclude l’allenatore della Roma.