Roma-Juventus, caro biglietti: Curva Sud “Gaetano Scirea” protesta

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 17:09 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 17:09
Roma-Juventus, caro biglietti: Curva Sud “Gaetano Scirea” protesta

Roma-Juventus, caro biglietti: Curva Sud “Gaetano Scirea” protesta

ROMA – La Curva Sud Gaetano Scirea, cuore del tifo bianconero, ha deciso di saltare Roma-Juventus, partita che potrebbe consegnare lo scudetto agli uomini di Allegri, per protestare contro il caro biglietti.

Roma-Juventus, Curva Sud “Gaetano Scirea” protesta per il caro biglietti

“Roma-Juve: noi non ci saremo! Basta! Il vaso è colmo”.”È inaccettabile il prezzo di €70 (più costi di commissione) per il settore ospiti – si legge nel comunicato diffuso dai gruppi organizzati della Curva Sud “Gaetano Scirea” – Il salasso del caro-biglietto è ormai una mannaia sul capo del tifoso juventino, consapevole di tifare una squadra vincente che dovunque vada crea i presupposti per fare botteghino“.

Auspichiamo che le forze politiche prendano atto della controtendenza delle società calcistiche, legiferando un tetto massimo per il biglietto dei settori popolari. Invitiamo tutti gli Juventus Official Fan Club e i tifosi bianconeri a disertare in massa la trasferta di Roma e a non esporre comunque i vari striscioni o pezze in segno di protesta contro il caro prezzi, solidarizzando così con la nostra iniziativa. Il vaso è colmo!”

Juventus vuole festeggiare scudetto allo Stadio Olimpico

La Juventus ha ripreso ad allenarsi dopo i festeggiamenti per la Coppa Italia e il giorno di riposo concesso da Allegri. Oggi a Vinovo penultimo allenamento prima della trasferta di Roma, appuntamento che potrebbe significare, in caso di punto conquistato dai bianconeri o di mancata vittoria del Napoli, la certezza aritmetica del settimo scudetto consecutivo.

A Vinovo i bianconeri hanno lavorato sotto il sole alternando esercizi tattici a una fase dedicata alla parte atletica. All’Olimpico mancheranno di sicuro lo squalificato Cuadrado e gli infortunati Chiellini e Howedes.