Roma-Juventus 2-2, Cristiano Ronaldo pareggia i conti in inferiorità numerica

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 Settembre 2020 22:53 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2020 22:53
Roma-Juventus 2-2, Cristiano Ronaldo pareggia i conti inferiorità numerica

Roma-Juventus 2-2, Cristiano Ronaldo pareggia i conti in inferiorità numerica (foto Ansa)

Roma-Juventus 2-2, Cristiano Ronaldo pareggia i conti con i bianconeri in inferiorità numerica.

Prima battuta d’arresto per la Juventus di Pirlo in casa di una buona Roma.

I bianconeri hanno sofferto la brillantezza offensiva dei giallorossi per gran parte del match ma alla fine sono riusciti a strappare un punto d’oro in inferiorità numerica.

La Roma ha chiuso il primo tempo in vantaggio. Prima il botta e risposta su rigore tra Veretout e Ronaldo, poi la doppietta del francese su una ripartenza della Roma ben orchestrata da Dzeko e Mkhitaryan.

Nella ripresa, la Juve è rimasta in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Rabiot. La Roma ha avuto il demerito di non chiudere la partita. 

Dzeko si è divorato due gol già fatti davanti a Szczesny. Nel momento migliore dei giallorossi, Ronaldo è riuscito a pareggiare i conti di testa su cross di Danilo dalla destra. 

Per la Juve è un punto guadagnato per come si era messa mentre per la Roma sono sicuramente due punti persi.

Ronaldo pareggia i conti.

La ROMA sfida la Juventus con il seguente modulo tattico (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. 

ALL.: Fonseca. A disp.: Pau Lopez, Fazio, Bruno Peres, Calafiori, Cristante, Villar, Diawara, Carles Perez, Kluivert, Antonucci. 

La JUVENTUS risponde alla Roma con un (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Cuadrado; Kulusevski, Rabiot, Mckennie, Ramsey; Morata, Ronaldo. ALL.: Pirlo. 

A disp.: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Demiral, Frabotta, Arthur, Bentancur, Portanova, Dybala, Douglas Costa, Vrioni

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Grande occasione da gol per la Roma al 18′ dopo un avvio di sostanziale equilibrio. Mkhitaryan ha dribblato Bonucci e si è presentato da solo davanti a Szczesny ma il portiere polacco ha bloccato la sua conclusione centrale.

Roma in vantaggio al 32′. Veretout si è guadagnato e ha trasformato un calcio di rigore. Il francese ha calciato a botta sicura ma il suo tiro è stato respinto dalla mano di Rabiot.

Dagli undici metri, non ha fallito il calciatore della Fiorentina anche se Szczesny aveva intuito la sua conclusione.

La Juventus ha pareggiato i conti al 43′ con Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha provato a dribblare Pellegrini nell’area di rigore della Roma.

Il centrocampista giallorosso ha colpito il pallone con il braccio regalando il rigore alla Juve.
Dagli undici metri, non ha fallito Cristiano Ronaldo.

Roma nuovamente in vantaggio al 45′. Gran pallone filtrante di Mkhitaryan con sinistro vincente, da due passi, di Veretout.

Al 62′ la Juve è rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Rabiot. Il francese, che era già ammonito, ha perso palla e poi ha steso Mkhitaryan. Inevitabile il doppio giallo con la conseguente espulsione.

Pareggio della Juventus al 69′. Cross dalla destra di Danilo e colpo di testa vincente di Cristiano Ronaldo in anticipo su Bruno Peres.

La partita dello stadio Olimpico è terminata sul risultato di due a due.

Le pagelle.

ROMA: Mirante 6; Mancini 6, Ibanez 6.5, Kumbulla 6; Santon 6 (67′ Bruno Peres 5), Pellegrini 5.5 (71′ Diawara 5.5), Veretout 7, Spinazzola 6.5; Mkhitaryan 6.5, Pedro 6; Dzeko 5.
A disp.: Pau Lopez, Boer, Calafiori, Cristante, Villar, Perez, Antonucci, Kluivert.
All.: Fonseca 6.

JUVENTUS: Szczesny 6.5; Danilo 6.5, Bonucci 5.5, Chiellini 6; Cuadrado 6, Rabiot 5, McKennie 5 (58′ Arthur 6), Kulusevski 6.5 (85′ Frabotta sv); Ramsey 6 (67′ Bentancur 6); Morata 5 (58′ Douglas Costa 6), C. Ronaldo 7.
A disp.: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Demiral, Portanova, Dybala, Vrioni.
Allenatore: Andrea Pirlo 6.

Arbitro: Di Bello 6. Assistenti: Tegoni 6 – Longo 6. IV uomo: Abisso 6. VAR: Nasca 6. AVAR: Mondin 6.

Reti: 31′ rig.e 45′ Veretout, 44′ rig. e 69′ Ronaldo.