Roma-Lazio, Coppa Italia. Alemanno vuole anticipare data e ora

Pubblicato il 19 Aprile 2013 15:41 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2013 15:42
Gianni Alemanno

Gianni Alemanno (foto LaPresse)

ROMA – Gianni Alemanno vuole anticipare la data e l’ora della finale di Coppa Italia in programma domenica 26 giugno a Roma, lo stesso giorno delle elezioni comunali.

”Ho detto ieri in Consiglio dei Ministri e oggi al Prefetto che sarebbe opportuno anticipare questa partita – le parole del sindaco di Roma – visto che non la si può posticipare perché cadrebbe il 2 giugno”. Lo ha detto il sindaco Gianni Alemanno spiegando che per il derby Roma-Lazio, finale di Coppa Italia, fissato per il 26/5 sarebbe giusto anticipare l’orario. ”In fondo certi orari – ha aggiunto Alemanno – servono a creare attenzione su partite che sono meno appetibili: un derby non ne ha bisogno e può essere fatto anche in orari più gestibili”.      

”Anticipare la partita è fattibile e sarebbe un atto di buon senso: tutto si può fare – ha proseguito – e sicuramente le nostre forze dell’ordine sarebbero in grado di fronteggiare qualunque situazione ma c’è anche un elemento di attenzione perché ci sono tante persone impegnate ai seggi: metterli nella posizione di dover scegliere tra la partita e le elezioni è una cosa che andrebbe evitata”.

Quindi, ”dopo l’elezione del presidente della Repubblica valuterò se formalizzare questa richiesta con una lettera scritta sia con la Lega che con il Ministro e il Prefetto”.