Roma, Luis Enrique: “Non sono pentito di essere qui. Obiettivo Europa”

Pubblicato il 27 Aprile 2012 11:59 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2012 11:59

ROMA – “Pentito di aver scelto la Roma? Non mi sono mai pentito di essere venuto alla Roma, è un grande piacere essere l’allenatore della Roma, per quello che rappresenta essere l’allenatore di una squadra come questa, con un tifo e una squadra grandissima e una società incredibile”. Sono le parole del tecnico della Roma, Luis Enrique, nella conferenza stampa che precede la sfida di campionato con il Napoli.

L’asturiano è convinto di poter ribaltare la situazione in queste ultime quattro partite. “Certo che penso che si può ribaltare la situazione, dobbiamo vincere le prossime partite e lottare per l’ultimo obbiettivo della stagione. Siamo settimi e al momento meritiamo questo posto, ma mancano 4 partite e penso sempre che fino a che c’è questa opportunità bisogna lottare per l’obbiettivo che opra è l’Europa League”.