Roma-Napoli, Francesco Totti si ferma in allenamento ma non è a rischio

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Ottobre 2013 11:18 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2013 11:19
Roma-Napoli, Francesco Totti si ferma in allenamento ma non è a rischio (LaPresse)

Roma-Napoli, Francesco Totti si ferma in allenamento ma non è a rischio (LaPresse)

ROMA – Francesco Totti si ferma, ma non è in dubbio la sua presenza per il derby del sud contro il Napoli del prossimo 18 ottobre.

Il capitano della Roma dopo la grande prestazione a Milano contro l’Inter ha accusato un risentimento muscolare al flessore della coscia destra e questa mattina è stato sottoposto ad un controllo strumentale che non ha evidenziato lesioni.

Totti quindi svolgerà un programma specifico di terapie per le prossime 48 ore e tornerà a disposizione di Garcia in tempo per la sfida al Napoli.

Sfida che oggi si è cominciato a preparare a Trigoria con la ripresa degli allenamenti. Assenti alla seduta i giocatori impegnati con le varie nazionali, ovvero Balzaretti, Benatia, Florenzi, Gervinho, Lobont, Pjanic, Romagnoli, Strootman e Torosidis.

Il gruppo sceso in campo nel pomeriggio si è concentrato inizialmente sulla fase atletica per poi passare a un focus tecnico. La conclusione dell’allenamento è stata riservata a una partita a tema e a delle esercitazioni sulle finalizzazioni.

Solo fisioterapia e palestra invece per Destro, Bradley, De Rossi e Maicon, con l’azzurro e il brasiliano sulla via del completo recupero. In attesa del rientro di tutti i nazionali, Garcia ha stilato un programma d’allenamento che prevede due doppie sedute (domani e venerdì) e due giorni di riposo (sabato e domenica).