Roma-Novara in diretta tv su Sky e Mediaset Premium

Pubblicato il 1 Aprile 2012 9:48 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2012 9:48

Tesser (LaPresse)

ROMA, STADIO OLIMPICO – Roma-Novara verrà trasmessa in diretta tv alle ore 12,30 da Sky Calcio e da Mediaset Premium, in alta definizione, la partita sarà visibile esclusivamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi di queste due aziende.

Lunch match della 29a giornata del campionato italiano di calcio di serie a, le formazioni di Roma-Novara;    Roma (4-3-1-2): 24 Stekelenburg, 11 Taddei, 44 Kjaer, 16 De Rossi, 3 Jose’ Angel, 30 Simplicio, 19 Gago, 15 Pjanic, 10 Totti, 8 Lamela, 9 Osvaldo. (18 Curci, 87 Rosi, 2 Cicinho, 92 Viviani, 7 Marquinho, 40 Piscitella, 14 Bojan). All.: Luis Enrique.     Squalificati: Heinze.    Diffidati: Cassetti, Juan, Osvaldo.    Indisponibili: Lobont, Burdisso, Juan, Cassetti, Greco, Borini.

 Novara (5-3-2): 1 Ujkani, 14 Morganella, 4 Lisuzzo, 24 Paci, 28 Garcia, 22 Pesce, 3 Gemiti, 17 Porcari, 7 Jensen, 27 Jeda, 29 Caracciolo. (31 Fontana, 30 Centurioni, 77 Rinaudo, 23 Radovanovic, 21 Mazzarani, 9 Rubino, 11 Morimoto). All.: Tesser.    Squalificati: Rigoni.    Diffidati: Marianini, Morimoto.    Indisponibili: Mascara, Marianini, Ludi, Da Silva.    Arbitro: Romeo di Verona.    Quote Snai: 1,28; 5,00; 11,00.

La Roma ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 17 gare interne ufficiali disputate, per un totale di 33 reti all’attivo. L’ultimo digiuno casalingo giallorosso risale allo scorso 7 maggio quando, in serie A, impatto’ 0-0 contro il Milan. La Roma targata Luis Enrique, dunque, ha sempre segnato all’Olimpico: 16 gare disputate con 30 reti realizzate  La Roma e’ la squadra della serie A 2011/12 ad aver finora segnato il maggior numero di gol in avvio di gara: dal 1′ al 15′ sono 11 le reti all’attivo. Il Novara e’ la sola squadra dell’attuale campionato a non aver segnato in avvio di gara, cioe’ dal 1′ al 15′.    L’ultimo gol subito dal Novara risale allo scorso 4 marzo quando, in serie A, fu sconfitto per 0-1 a Bologna. L’autore del gol rossoblu’ fu Acquafresca all’82′: da allora si contano i restanti 8′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato contro Udinese (vittoria per 1-0 in casa), Siena (successo per 2-0 esterno) e Lecce (0-0 in casa), per un totale di 278′ di inviolabilita’. La difesa del Novara ha subito una profonda trasformazione da qualche tempo a questa parte: nelle prime 21 giornate i piemontesi avevano regolarmente subito almeno una rete in ciascuna partita; nelle 8 partite seguenti, in ben 6 occasioni la porta azzurra e’ rimasta inviolata, subendo nel periodo appena 4 reti, di cui 3 a Catania ed 1 a Bologna.    Festa per Attilio Tesser, che taglia il traguardo delle 300 panchine in campionati professionistici, dove ha un bilancio di 112 vittorie, 101 pareggi e 86 sconfitte, sommando 35 presenze in serie A, 157 in B, 39 in C-1 e 68 in C-2, alla guida di Alto Adige, Triestina, Cagliari, Ascoli, Mantova, Padova e Novara.