Roma, offerto il ruolo di dg a Luca Lotti? Lui: “No comment”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2019 14:05 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 14:05
luca lotti ansa

Una foto di Luca Lotti (foto ANSA)

ROMA – Secondo quanto pubblicato dall’AdnKronos, James Pallotta avrebbe proposto a Luca Lotti il ruolo di direttore generale della Roma. L’offerta a Lotti, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio con Renzi premier, nonché ex titolare dello sport durante il governo di Paolo Gentiloni, venne fatta nei giorni in cui i giallorossi, a gennaio, erano intenti nel mettere a punto un riassetto organizzativo, con Mauro Baldissoni nel ruolo di vice presidente esecutivo e Guido Fienga nuovo amministratore delegato. Indiscrezioni che all’agenzia di stampa Lotti ha preferito “non commentare”.

Nelle ultime settimane Lotti è al centro delle polemiche per la vicenda Palamara-Csm. Sono state pubblicate infatti intercettazioni in cui lo stesso esponente del Pd ha riferito all’ex presidente dell’Anm Luca Palamara di un inedito ruolo dell’ex premier Matteo Renzi quale mediatore di un’ipotetica vendita della Roma al Qatar. 

La Roma, da parte sua, non ha commentato direttamente la notizia, ma ha sottolineato l’attenzione con la quale, in questi anni di proprietà americana, sono stati gestiti i rapporti con il mondo della politica, improntati unicamente al rispetto dei ruoli istituzionali. (fonte ADNKRONOS)