Roma, Osvaldo rissa sfiorata con tifoso: “Non fare il coatto…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Febbraio 2013 8:39 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2013 8:40
osvaldo sbaglia il rigore con la samp

Osvaldo sbaglia il rigore con la Samp (foto LaPresse)

ROMA – Daniel Osvaldo prima “scippa” il rigore a Totti senza chiedere il permesso, lo sbaglia e finisce nel mirino dei tifosi romanisti. La Roma perde con la Sampdoria e nella serata, all’aeroporto di Genova, si sfiora la rissa tra l’attaccante italo-argentino e un supporter.

Poco prima delle 19,  come riporta la Gazzetta dello Sport, un paio di arrabbiati tifosi giallorossi, vedono Osvaldo avvicinarsi al gate dell’aeroporto di Genova, innescano il confronto. Uno applaude ironicamente l’attaccante e gli dice: “Bravo, bravo, bel rigore”. Ma Osvaldo non ci sta e prova a lasciare il borsone per terra per farsi giustizia. “Che vuoi? Ce l’hai con me? Alzati se hai coraggio”.

Il ragazzo ha coraggio e si avvicina anche un amico: “Sei peggio di Floccari2. Il vice allenatore Muzzi e il tattico Beccaccioli si mettono in mezzo, mentre il preparatore Scala prova a calmare i tifosi. Non ci riescono subito, perché i due insistono: “Noi stiamo in curva tutte le domeniche e abbiamo speso 200 euro per venire qui. Ci fate ridere dietro in tutti gli stadi d’Italia, impegnatevi di più”. Osvaldo replica: “Sono disponibile a parlare, ma voi non fate i coatti. Noi ci impegniamo, ma voi non lo capite proprio perché siete tifosi”. Il colloquio è animato (e vigilato), l’a.d. Fenucci prova a calmare i ragazzi e dice anche: «Questo periodo va male pure per colpa dei giornalisti”.