Roma in pressing su Antonio Conte, tre incontri in pochi giorni. Offerto il ruolo alla Ferguson

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 19 Aprile 2019 20:00 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2019 20:00
roma antonio conte

Roma in pressing su Antonio Conte, tre incontri in pochi giorni. Offerto il ruolo alla Ferguson

ROMA – La Roma spinge forte per Antonio Conte. Stando a quanto riporta Radio Radio, in un noto ristorante di Londra, ci sarebbe stato il summit tra Franco Baldini, consulente del presidente giallorosso James Pallotta, e il tecnico ex Juve e Chelsea, con i rapporti tra la società e il tecnico che si farebbero quindi sempre più fitti. Non sarebbe il primo, ma il terzo incontro tra i giallorossi e Conte. Baldini avrebbe proposto all’ex Ct della Nazionale un ruolo da manager alla Ferguson. Antonio Conte starebbe vagliando seriamente la proposta della Roma, che avrebbe fatto così una mossa pesante per il futuro della panchina giallorossa.

Proprio oggi, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Alessandro Cattelan ha parlato del futuro dell’allenatore. Giorni fa infatti Antonio Conte è stato ospite nella sua trasmissione E poi c’è Cattelan, in onda su Sky. Cattelan ha proposto a Conte un gioco con delle carte, sulle quali c’erano i simboli delle possibili squadre in cui l’allenatore potrebbe allenare da giugno. Carte che però erano nascoste al pubblico. Il conduttore, noto tifoso dell’Inter, ha precisato: “Dopo il gioco delle carte andato in onda nella sua trasmissione “L’Inter esclusa? Ma è stata una scelta mia, non sua. Ci siamo un po’ divertiti”. Cattelan infine aveva infilato la sua scelta in una busta: “Il giorno che sarà ufficialmente allenatore di qualche squadra l’apriremo”.