Calcio Roma, Ranieri: “Troppi infortuni perché si gioca spesso”

Pubblicato il 9 Novembre 2010 15:11 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 15:19

“Troppi infortuni? In Italia ci sono troppe partite”. Claudio Ranieri non stenta a dire la sua quando gli viene chiesto come giudica il fatto che all’inizio di questo campionato molte squadre (soprattutto Inter e Juventus, ma anche la stessa Roma) siano già decimate dalle assenze per incidenti ai giocatori, muscolari e non.

”Ci sono troppe partite che creano problemi agli allenatori e ai giocatori. Se guardate anche il nostro caso, non abbiamo avuto grandi infortuni, ma tanti piccoli incidenti. La verità è che in Italia c’è una tensione che negli altri paesi europei non c’è e questo crea stress fisico perché c’è dispendio di energia nervosa che all’estero se la sognano”.

E proprio dall’estero Carlo Ancelotti non perde occasione per ribadire che spera prima o poi di tornare in Italia, magari per allenare la Roma. ”Magari – commenta Raneri – sarei molto contento e sarei il primo ad andarlo a prendere all’aeroporto”.

Vai a questa pagina, clicca “MI PIACE”, e diventa fan  della tua squadra del cuore per avere informazioni in tempo reale sulla tua homepage di Facebook.