Roma-Sampdoria 4-1 highlights e pagelle, Juan Jesus-Schick-El Shaarawy-Defrel VIDEO GOL

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2018 16:32 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2018 17:26
Roma-Sampdoria 4-1 highlights, pagelle e video gol

Roma-Sampdoria 4-1 highlights, pagelle e video gol
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

ROMA, STADIO OLIMPICO – Roma-Sampdoria 4-1, gol: Juan Jesus 20′, Patrik Schick 59′, Stephan El Shaarawy 72′ e 92′, Defrel 88′. Partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A.

La Roma in versione Schick gioca a poker contro una Samp fin troppo sbarazzina, che parte al galoppo e, nel giro di un quarto d’ora, si spegne lentamente, cedendo l’iniziativa a Florenzi e compagni.

Il 4-1 finale, che contiene un gol da cineteca di El Shaarawy, è lo specchio di un match frizzante e, tutto sommato, anche divertente, giocato fra due squadre che non hanno badato alle conseguenze del proprio atteggiamento in campo. In particolare la Samp ha confermato una naturale tendenza alla proposizione, piuttosto che alla distruzione delle trame avversarie.

Certo, la rosa è quella che è, dunque non si possono pretendere miracoli. La Roma riduce al minimo il turn-over e Di Francesco concede un’altra possibilità a Schick, piazzandolo al centro dell’attacco, in modo da concedere un turno di riposo – almeno dall’inizio – a Dzeko. Contro la ‘sua’ ex squadra, tuttavia, il ceko sembra riproporre l’abituale refrain. La sua scarsa consistenza in zona offensiva si tocca con mano e il pubblico rumoreggia. Poco continua la prova di Kluivert, di ben’altra consistenza la performance di El Shaarawy, che rappresenta una certezza e firma un 3-0 coi fiocchi, che ricorda la prodezza del ‘napoletano’ Mertens sempre all’Olimpico, ma contro la Lazio.

La Samp, sotto gli occhi del presidente Ferrero, parte a tutta e al 2′, con Vieira, va vicina al gol, impegnando in un intervento non facile Olsen, dopo un passaggio avventato di El Shaarawy. Bisogna aspettare 17′ per vedere la Roma in avanti: Cristante indirizza verso Audero, che para. E’ l’antipasto del gol che Juan Jesus scippa a Cristante, bravo a indirizzare di testa sul secondo palo e a superare Audero, ma il brasiliano si annette il gol, toccando il pallone prima che varchi la linea. La Samp non punge e allora ci pensa Kolarov, colpendo di testa il palo della propria porta, a regalare un brivido alla curva Sud (33′), dopo una punizione di Ramirez.

Al 35′, dalla parte opposta, Kluivert ricambia il palo, timbrando questa volta il legno della porta giusta. La ripresa si apre con un brivido per la Roma, poiché Irrati al 9′ concede un rigore in seguito a un contatto Manolas-Ramires; l’arbitro va poi a rivedere l’episodio alla Var e annulla la propria decisione. Al 14′ Schick, finalizza da centravanti vero una bella combinazione El Shaarawy-Kolarov sulla sinistra e l’Olimpico è tutto per lui.

Per il ceco sembra la fine di un incubo, peccato che poco dopo sia costretto a lasciare il campo dolorante. El Shaarawy al 27′ cala il tris, con un gol strepitoso, indovinando il ‘sette’ di Audero con una parabola assai precisa mentre indietreggia. Lo steso ‘Faraone’, dopo che la Var nega un rigore alla Roma, fa poker, insaccando facilmente una corta respinta di Audero. Il tutto poco dopo il gol della bandiera di Defrel, che non esulta, ma non evita ugualmente i fischi. Alla Roma, invece, solo applausi.

Le pagelle di Roma-Sampdoria 4-1

Roma batte Sampdoria 4-1 (1-0). Roma (4-2-3-1): Olsen 6.5, Florenzi 6, Manolas 6, Juan Jesùs 6, Kolarov 6.5, Cristante 6.5. Nzonzi 6, Kluivert 6 (36′ st Under sv), Lo. Pellegrini 6 (33′ st Zaniolo sv), El Shaarawy 8, Schick 6 (24′ st Dzeko 6). (63 Fuzato, 83 Mirante, 20 Fazio, 15 Marcano, 18 Santon, 19 Coric). All.: Di Francesco 6.5.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero 6, Bereszynski 5, Andersen 5.5, Colley 6, Murru 5.5, Vieira 6, Praet 5 (1′ st Jankto 5), Linetty 5 (23′ st Sala 5.5), Ramirez 6, Caprari 5 (36′ st Kownacki sv), Defrel 6.5. (33 Rafael, 72 Belec, 18 Leverbe, 26 Tonelli, 6 Ekdal, 22 Tavares Junior, 5 Saponara, 25 Ferrari, 27 Quagliarella). All.: Giampaolo 5.5.

Arbitro: Irrati di Pistoia 5.5. Reti: nel pt 20′ Juan Jesus; nel st 14′ Schick, 27′ e 48′ El Shaarawy, 44′ Defrel. Ammoniti: Linetty e Florenzi per gioco falloso. Angoli: 7-7. Recupero: 0′ e 5′. Var: 2. Spettatori: 37.582, per un incasso di 1.157.844,00 euro.

** I GOL ** – 20′ pt: angolo dalla destra per la Roma battuto da Loresnzo Pellegrini, raccoglie di testa Cristante e conclude in gol, battendo Audero. Sul secondo palo, però, tocca Juan Jesus che si assume così la paternità del gol del vantaggio. – 14′ st: la Roma raddoppia con un’azione in velocità sulla sinistra, avviata da El Shaarawy, perfezionata da Kolarov, con una fulminea sovrapposizione, e conclusa da Schick, con un tocco rasoterra.

– 27′ st: El Shaarawy penetra sulla sinistra dell’area, tenta di saltare Audero che gli allontana il pallone. Il ‘Faraone’ recupera la sfera, fa qualche passo indietro e beffa il portiere doriano con una parabola liftata che s’insacca sul secondo palo a mezz’altezza. Un capolavoro di bravura e precisione. – 44′ st: Defrel approfitta di un’entrata a vuoto di Manolas, controlla di tacco e batte Olsen da distanza ravvicinata. – 48′ st: El Shaarawy cala il poker, raccogliendo una corta respinta di Audero, su tiro-cross di Dzeko, e insaccando a porta vuota.

Gli highlights di Roma-Sampdoria 4-1

92′ Stephan El Shaarawy chiude la partita con un gol a porta vuota. Rete della doppietta per l’attaccante italiano.

88′ Defrel torna a casa con la soddisfazione della rete della bandiera. 

72′ Terzo gol della Roma. Stephan El Shaarawy ha trovato una rete da cineteca con un destro a giro che non ha lasciato scampo a un incolpevole Audero. 

64′ Rigore assegnato alla Roma per un fallo di mano di Colley su tiro di El Shaarawy. L’arbitro è andato a consultare il var e ha deciso di togliere il tiro dagli undici metri ai giallorossi. 

59′ Gol della Roma. El shaarawy avvia l’azione, Kolarov crossa nel mezzo e Schick insacca da due passi. 

54′ Irrati concede rigore alla Sampdoria per un contatto tra Manolas e Ramirez ma il VAR lo salva da un brutto errore e gli fa capire che in realtà il greco non ha toccato l’attaccante della Sampdoria. Si resta sull’1-0 per la Roma. 

20′ Gol della Roma. Bryan Cristante colpisce di testa verso la porta. La sua conclusione a rete si trasforma in un assist per Juan Jesus che segna comodamente a porta vuota. 

FORMAZIONI UFFICIALI Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Kluivert, Pellegrini, El Shaarawy; Schick. All. Di Francesco Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Ronaldo Vieira, Praet; Ramirez; Defrel, Caprari. All. Giampaolo

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.