Calciomercato Roma, dopo Bradley in arrivo Piris e Destro. Oggi arriva Castan

Pubblicato il 16 luglio 2012 8:23 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2012 8:52
Ivan_Piris_Paraguay

Ivan Piris (LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA – Arrivato nel ritiro giallorosso di Riscone di Brunico, Michael Bradley si è subito allenato con i suoi nuovi compagni. Il centrocampista americano, ufficialmente un nuovo giocatore della Roma, è stato acquistato dal Chievo a titolo definitivo per 3,75 milioni di euro, oltre alla comproprietà del giovane romeno Stoian. I contratti saranno depositati nella giornata odierna, e Bradely si legherà alla Roma per le prossime quattro stagioni.

La presentazione invece dovrebbe andare in scena direttamente negli Stati Uniti in occasione della tournee che Totti e compagni svolgeranno dal 20 luglio nelle città di Chicago, Boston e New York. Bradley andrà a rinforzare il settore di centrocampo che presto registrerà anche l’arrivo dal Genoa del giovane regista greco Tachtsidis, in questi giorni nella Capitale (dove questa mattina sbarcherà dal Brasile anche il difensore centrale Castan) e comunque già indicato da Zeman come alternativa a De Rossi nel ruolo di mediano.

Ruolo che non riguarda Marquinho, riscattato dal Fluminense e per nulla preoccupato dall’arrivo di nuovi giocatori. “Ho sempre creduto nelle mie potenzialità e credo che la concorrenza faccia bene all’interno di una squadra, è bene che ci siano più giocatori per lo stesso ruolo – ha spiegato in conferenza stampa – La concorrenza serve sempre ad aumentare la qualità del gruppo. Inoltre penso che senza la pressione, il peso di dover firmare un nuovo contratto, anche il mio livello calcistico potrà migliorare”.

Il centrocampista brasiliano, parlando delle prospettive future della Roma, ha aggiunto: “Alla Roma manca ancora qualcosa per raggiungere il livello di Juventus, Milan e forse anche Inter ma possiamo comunque lottare per molti traguardi in questa stagione. Per me questa è una squadra molto forte, un gruppo solido che si conosce già da un anno. Possiamo aspirare a lottare per lo scudetto”.

E per evitare di incappare in un’altra stagione scialba, la Roma dovrà intervenire ancora sul mercato. All’appello, infatti, mancano ancora almeno un terzino destro e un attaccante dopo la cessione di Borini al Liverpool. Nel primo caso Sabatini sembrerebbe aver finalmente trovato la pedina giusta in Ivan Piris, paraguayano del San Paolo con passaporto comunitario. Il ds giallorosso avrebbe superato in extremis la concorrenza del Siviglia per il terzino (classe ’89) con un’offerta da 1 milione per il prestito e 4 per il riscatto.

Inoltre sarebbe pronto anche un nuovo affondo per il tedesco Jung dell’Eintracht di Francoforte. Da domani, poi, ogni giorno potrebbe essere quello buono per arrivare a Mattia Destro, attaccante a metà tra Siena e Genoa nel mirino anche di Juventus e Milan.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other