Calciomercato Roma, Destro diventa un giallo: oggi incontro decisivo

Pubblicato il 24 luglio 2012 8:04 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2012 8:38
Destro_Siena_2012

Destro (LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA – La telenovela legata al futuro di Mattia Destro, fra il Genoa, il Siena e la Roma, sembra essere giunta ai titoli di coda. Nella giornata odierna è annunciato un incontro del ds e dell’ad giallorossi, Walter Sabatini e Claudio Fenucci, con gli agenti del centravanti, Claudio Vigorelli e Renzo Contratto.

Il cartellino di Destro è sempre diviso a metà fra Genoa e Siena, ma la novità sostanziale è legata al parere del calciatore, che sarebbe rimasto lusingato dalle parole di Francesco Totti. Il capitano giallorosso ha auspicato l’arrivo del giovane attaccante dell’Under 21 azzurra. La Juve, però, non molla e ha offerto 200 mila euro in più a Destro.

Come riporta Il Messaggero, “se Destro dovesse prendere ancora tempo, la Roma è pronta a mollare la presa. A Trigoria un po’ d’inquietudine e di malumore serpeggiano. Oltre che per il comportamento del calciatore anche per l’atteggiamento del presidente Preziosi non convince. Se venerdì notte aveva sulla questione certezze granitiche – “Mi sono scocciato: o entro oggi (sabato 21 luglio) si risolve tutto, oppure Destro resterà al Siena. Inter o Juve? Se non andrà alla Roma, rimarrà a Siena” – già ieri, ad ultimatum abbondantemente scaduto, le sue parole sono sembrate molto meno dure: “Attualmente il mio impegno è darlo alla Roma. Certo è che la Roma dovrà fare il proprio passo in avanti con il giocatore…”. Anche perché nelle ultime ore, oltre alla Juventus, è tornata in corsa l’Inter.”