Napoli-Roma, De Sanctis: “Mai più tragedie come quella di Ciro Esposito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2014 17:58 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2014 17:59
Napoli-Roma, De Sanctis: "Mai più tragedie come quella di Ciro Esposito"

De Sanctis (LaPresse)

ROMA – “Dobbiamo recepire il messaggio della madre di Ciro Esposito e far sì che una tragedia simile non succeda più”. Sono le parole del portiere della Roma ed ex del Napoli, Morgan De Sanctis, alla vigilia del match contro i partenopei.

L’estremo difensore, intervistato all’interno del “Match program” ufficiale del club giallorosso, si sofferma poi sulla rivalità tra le due tifoserie:

“In questi casi la responsabilità non è solo di noi calciatori, ma di tutti, addetti ai lavori e tifosi. Non si può pensare che dei comportamenti anche fortemente agonistici sul campo possano essere scintilla di comportamenti penalmente rilevanti o delinquenziali. Per me questa non è una associazione ragionevole in una società civile. La partita si fa tra giocatori che vogliono primeggiare. Penso e spero che la mamma di Ciro riceverà a breve una telefonata dal presidente dell’Assocalciatori (Aic), Damiano Tommasi, che la signora Antonella apprezzerà. Noi, come Aic e con la nostra onlus, vogliamo impegnarci per riavvicinare queste tifoserie e siamo convinti di poter fare qualcosa di concreto”.