Roma-Gaz Metan in diretta tv su Teleroma 56: primo impegno vero per Zeman

Pubblicato il 14 luglio 2012 10:18 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2012 10:18

RISCONE DI BRUNICO – Roma-Gaz Metan verrà trasmessa in diretta tv da Teleroma 56 alle ore 17,30 ma il collegamento pre-partita inizierà alle ore 17 con Stefano Piccheri e Marco Madeddu. La telecronaca dell’incontro verrà effettuata da Dario Bersani e David Rossi.

Si tratta della prima partita “vera” per la Roma di Zeman dopo la sgambata contro i volenterosi dilettanti della Val Pusteria. Il Gaz Metan è una squadra di spessore che milita nella prima divisione del campionato rumeno. Le formazioni della partita.

PORTIERE – Stekelenburg ha vinto il ballottaggio con Lobont e Svedskauskas e partirà titolare. Il portiere olandese di riprende la Roma dopo una lunga assenza per Euro 2012.

DIFESA – Aleandro Rosi partirà titolare nel ruolo di terzino destro, a sinistra andrà Rodrigo Taddei. I centrali di difesa, in attesa di Castan, saranno ancora Burdisso e il giovane fenomeno Romagnoli.

CENTROCAMPO – Linea mediana a tre con Florenzi, sul centro destro, Marquinho, sul centro sinistro, e Pjanic nella posizione di trequartista centrale.

ATTACCO – Anche qui solamente conferme. Tridente con Francesco Totti, a sinistra, Osvaldo, al centro, ed Erik “El Coco” Lamela, a destra.

ROMA (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, Burdisso, Romagnoli, Taddei; Florenzi, Pjanic, Marquinho; Lamela, Totti, Osvaldo. All. Zeman.

GAZ METAN (4-4-2): Stetca; Olah, Balau, Cosic, Balace, Neacsa, Moutinho, Mitic, Mirescu, Vancea, Primorac.  All. Bondrea.

Calciomercato.  Fabio Borini avrà la maglia 29 del Liverpool,  numero che, si spiega nel sito del club, il giocatore considera fortunato ma che finora non ha potuto utilizzare nelle sue precedenti squadre perchè non era mai disponibile.

Nel sito del Liverpool è pubblicata anche la prima intervista del neo acquisto, in cui il giovane emiliano si dice ”orgoglioso di essere qui, sapendo di avere la fiducia del manager che mi conosce e di un club tra i piu’ titolati del mondo”.

Chiamato a descriversi, Borini afferma di essere un giocatore ”che non si arrende mai e che corre molto” e spiega che quando segna fa il gesto ”del coltello tra i denti. Allo Swansea e a Roma il pubblico apprezzava quel modo di esultare- dice il giocatore – spero che accada anche qui. Comunque – conclude – sono sicuro che i tifosi con Rodgers vedranno un buon calcio”.

Destro per Borini, Castan per Juan. In casa Roma, in attesa del via libera per arrivare ai centrocampisti Bradley (Chievo) e Tachtsidis (Genoa), entra nel vivo il Calciomercato con due operazioni ormai a un passo dalla fumata bianca. La prima porta alla cessione di Borini al Liverpool, la seconda al ritorno di Juan in Brasile.

Con i soldi incassati dalla cessione dell’attaccante ai Reds, circa 13 milioni di euro (piu’ bonus), i giallorossi andranno poi a bussare alla porta di Genoa e Siena per arrivare a Mattia Destro, obiettivo numero uno di Zeman, che è già proiettato con decisione al futuro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other