Roma-Manchester City 2-2: giallorossi ko ai rigori, Keita errore decisivo

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 14:03 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2015 15:02

MELBOURNE, AUSTRALIA – Roma-Manchester City 2-2, gol: Sterling 2′, Miralem Pjanic 8′, Iheanacho 52′ ed Adem Ljajic 87′.

Niente bis dagli undici metri per la Roma alla ‘International Champions Cup’ in corso in Australia. La squadra di Rudi Garcia, dopo aver superato dal dischetto il Real Madrid, è stata infatti sconfitta dal Manchester City per 7-6 ai calci di rigore nella sfida disputata al Melbourne Cricket Ground.

La gara nei 90′ minuti regolamentari si era conclusa sul 2-2: Sterling (3′ pt) e Iheanacho (6′ st) i marcatori per i Citizens, Pjanic (8′ pt) e Ljiaic (42′ st) per i giallorossi. Per la Roma decisivi gli errori dal dischetto di Doumbia (cucchiaio parato) e Keita

Di seguito due gallery: nella prima alcune foto dalle immagini televisive di Roma-Manchester City, nella seconda alcune foto dall’archivio di LaPresse.