Roma

Roma, Mattia Destro gol per convincere Cesare Prandelli

Roma, Mattia Destro gol per convincere Cesare Prandelli (LaPresse)

Roma, Mattia Destro gol per convincere Cesare Prandelli (LaPresse)

ROMA – La missione di Mattia Destro: segnare valanghe di gol per convincere Cesare Prandelli ed andare ai Mondiali in Brasile. Ne parla sportmediaset.mediaset.it, riportiamo l’articolo:

“Mattia Destro è tornato quello di Siena, quello che da solo aveva salvato una squadra con le sue 12 reti. Rientrato a pieno regime dopo l’infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fermo in panchina fino a dicembre, si è ripreso la Roma (anche grazie all’assenza di Totti) diventandone il miglior marcatore stagionale con 6 gol in 9 partite, una ogni 75′. Numeri mostruosi, numeri che gli potrebbero spalancare le porte della Nazionale e di Brasile 2014.

I problemi al menisco che lo avevano tenuto fuori la scorsa stagione e il lento recupero di quest’anno, sembravano aver minato la fiducia in se stesso dell’attaccante e, a dir la verità, anche i tifosi si erano un po’ stancati di lui, ritenendolo non all’altezza dei 15 milioni spesiper prelevarlo dal Siena. Ma Mattia ha saputo aspettare, cogliendo al balzo quelle opportunità che Garcia gli ha voluto dare, a partire dalla rete firmata contro la Fiorentina(l’esordio stagionale di Destro), che è valsa i tre punti.
Da quel 8 dicembre in poi la punta ex Genoa ha segnato altre 5 volte, non giocando mai l’intera gara. Il tutto per una media mostruosa: un gol ogni 75′ Cifre altisonanti che non possono essere ignorate e che lo candidano prepotentemente per un posto a Brasile 2014″.

To Top